Competizioni
Serie A1
Serie A2
Le rubriche
Prima Pagina
A bordovasca
Nazionali
Faccia a Faccia
Il caso
Comunicati stampa
La vostra posta
<< Torna alla Home Page
<< Back
Manna e Capanna raggianti
Al Cosenza arriva Kuzina
La giocatrice russa, capace di interpretare pi¨ ruoli in vasca, Ŕ reduce dall'eccellente stagione nelle fila del Messina.
10/07/2017 - Redazione
 
Dopo l'annuncio del prolungamento del contratto che lega Marco Capanna al sodalizio bruzio: il trainer ligure resterà per altri due anni alla guida del Città di Cosenza (l'accordo ha rappresentato un segnale forte ed importante per l'ambiente e per il gruppo: all'insegna della continuità e di un progetto valido destinato a portare in alto i colori rossoblu), è partita col botto la campagna acquisti del Città di Cosenza. 
Come annunciato nelle scorse ore, ecco infatti il primo colpo ad effetto. 
A Cosenza infatti arriverà Svetlana Kuzina. La giocatrice russa ha accettato la proposta del presidente Manna e di Capanna, che hanno puntato forte su di lei per dare qualità e forza alla rosa. Kuzina è una giocatrice della nazionale russa e arriva da Messina, squadra nella quale ha particolarmente brillato nella passata stagione. Il suo bottino parla chiaro e le 32 reti messe a segno in 18 gare rappresentano più di una base sulla quale ripartire per l'allenatore ligure. Kuzina ha nelle sue corde diversi ruoli, è in grado di difendere ed attaccare in maniera incisiva, è dotata di grande tiro e ottima lettura delle situazioni di gioco. Il suo innesto è stato accolto con grande soddisfazione dal presidente Manna che è rimasto farevorevolmente colpito dalla grande disponibilità della giocatrice a trasferirsi a Cosenza. L'ex attaccante di Messina intanto ha voluto dire la sua sulla nuova esperienza che la attende. 
"Ringrazio innanzitutto La mia ex squadra - ha dichiarato Kuzina - perché mi sono trovata bene in Italia e lo devo a loro. Quando Cosenza mi ha contattato ho accettato subito perché mi è piaciuto il loro progetto, e quando le ho affrontate ho notato con piacere l'atmosfera che c'era nella loro piscina e la forza del loro gruppo. Credo di poter crescere ancora con questa squadra e sono convinta che si creeranno i presupposti per fare ottime cose. Sono felice della mia scelta e non vedo l'ora di lavorare con il nuovo mister. Credo che possiamo fare davvero bene". 
Soddisfazione anche nelle parole del presidente Manna. "Kuzina era il profilo giusto per dare qualità al gruppo. Ci ha convinto nelle sue prestazione della passata stagione ma siamo rimasti colpiti anche dalla sua voglia di sposare il nostro progetto. Abbiamo le idee chiare su come lavorare e Kuzina è un tassello importante per una programma ambizioso".
Accedi all'archivio

Share
Messina: salta la panchina
Begin al posto di Misiti
Separazione consensuale tra la societÓ peloritana ed il tecnico Francesco Misiti. Johanne Begin il nuovo trainer.

Serie A1- L'anticipo
Padova strapazza Cosenza
Immediato riscatto delle venete che si riabilitano dopo l'eliminazione in Coppa imponendosi sulla formazione calabrese.

Nasce in Liguria
Wp Columbus Ability Team
Fiocco azzurro per la prima societÓ di pallanuoto per diversamente abili. La presentazione a Sori.

News news news
22.02.18- Serie A2 - 6a giornata - Il programma e gli arbitri
22.02.18- Serie A1 - 11esima giornata - Programma e arbitri
14.02.18- Serie A2 - Quarta giornata - Il programma e gli arbitri
14.02.18- Torna la serie A1 - Prima di ritorno. Il programma e gli arbitri
08.02.18- Serie A2 - 4a giornata - Il programma e gli arbitri. Sabato l'anticipo: Promogest-Locatelli.
06.02.18- Collegiale ad Ostia dall'11 al 14 febbraio per ventidue "Nate 2000"
01.02.18- Serie A2. Terza giornata. Il programma e gli arbitri. Due gli anticipi
25.01.18- Serie A2, 2a giornata. Il programma e gli arbitri. Sabato l'anticipo: Pescara-Ancona
22.01.18- Setterosa: collegiale in Australia. Dall'1 al 4 febbraio l'Europa Cup in Grecia
18.01.18- Coppa Italia - Ecco il calendario della Final-Four di Ostia
© 2012 waterpolowomen.it
E' vietata la riproduzione anche parziale del materiale pubblicato sul sito senza autorizzazione