Competizioni
Serie A1
Serie A2
Le rubriche
Prima Pagina
A bordovasca
Nazionali
Faccia a Faccia
Il caso
Comunicati stampa
La vostra posta
News News News
<< Torna alla Home Page
<< Back
A Prato per il "battesimo" della "Colzi-Martini", Setterosa batte Universitaria
09/06/2017 - Redazione
 
SETTEROSA  11
UNIVERSITARIA 6   (3-0, 4-1, 3-1, 1-4)
 
Setterosa: Gorlero, Tabani, Dario 2, Queirolo 1, Radicchi 1, Aiello 1, Picozzi 1, Bianconi 1, Emmolo 3, Barzon 1 (rigore), Cotti, Gragnolati. All. Conti
Universitaria: Lavi, Viacava 1, Gitto, Damico, Morvillo, Grillo 1, Millo 2, Di Claudio, Motta 1, Galardi 1, Centanni, Ranalli, Sparano. All. Grassi
Arbitri: Ceccarelli e Camoglio
Note - Nessuna è uscita per limite di falli. Superiorità numeriche: Setterosa 2/6 + un rigore realizzato e Universitaria 0/1. Spettatori 800 circa.
 
Le ragazze della Nazionale tengono a battesimo la "nuova" piscina comunale "Colzi-Martini" di Prato. Sono le azzurre del Setterosa vicecampione olimpico a Rio 2016 e della selezione universitaria, che parteciperà alla XXIX Universiade a Taipei dal 19 al 30 agosto. A rappresentare la Federazione Italiana Nuoto c'è il vicepresidente federale Teresa Frassinetti, che sarà capodelagazione alla prossima Universiade in Cina. L'amichevole chiude la giornata dedicata alla intitolazione della piscina comunale di Via Roma a due giovani pallanotisti del Prato Eleonora Colzi, azzurrina, tragicamente scomparsa nel 2009 in un incidente stradale e Samuele Martini, mancato improvvisamente nel 2014 per un attacco di cuore. Partita vivace, seguita da 800 spettatori, intervenuti per sostenere l'iniziativa e applaudire le azzurre di Fabio Conti e Giacomo Grassi. Vince il Setterosa 11-6 che in serata rientra al Polo Natatorio - Centro Federale di Ostia per l'ultimo giorno di collegiale. 
La squadra si ritroverà a Imperia il 15 giugno per cinque giorni di allenamenti insieme alla Grecia.
 
VERSO BUDAPEST 2017. La preparazione estiva delle vicecampionesse olimpiche in vista dei campionati del mondo prosegue dal 15 al 20 giugno a Imperia con il common training con la Grecia; successivamente sono in programma il raduno a Siracusa fino al 28 giugno, la partecipazione al Torneo Portugalete a Bilbao dal 30 giugno al 2 luglio e il common training a Roma con la Cina dal 4 al 14 luglio. 
Alla 13esima edizione del mondiale femminile di pallanuoto, in calendario dal 16 al 28 luglio a Budapest, partecipano 16 squadre divise in quattro gironi nella fase preliminare. L’Italia è nel gruppo A con il Brasile, il Canada e la Cina. Le prime dei gironi accedono ai quarti direttamente, le seconde e terze si affrontano negli ottavi di finali. Il gruppo dell’Italia si incrocia col girone B composto da Nuova Zelanda, Sudafrica, Spagna e Stati Uniti.
Accedi all'archivio

Share
Ecco il Setterosa
per Barcellona
Due le novitÓ: Silvia Avegno e Arianna Gragnolati. Lasciano Aleksandra Cotti e Giuditta Galardi

Debutto a suon di reti
L'Italia annienta Israele
Monologo del Setterosa nella sfida d'apertura dell'Europeo di Barcellona. Israele superato 21 a 2. Domani la Grecia.

Gradito ritorno al Rapallo
Riecco Matilde Risso
Torna in giallobl¨ il portiere, classe '95, dopo le esperienze trascorse a Como, ad Imperia ed al Rapallo Pallanuoto di A2

News news news
06.07.18- Torneo di Rotterdam. Il Setterosa chiude al secondo posto
05.07.18- Le Nazionali Under 19 ed Under 18 in collegiale ad Ostia dal 9 al 15 luglio
05.07.18- Torneo di Rotterdam - Riscatto azzurro. Olanda sconfitta in rimonta
04.07.18- Torneo di Rotterdam. Azzurre sconfitte al debutto.
03.07.18- Il Setterosa al Torneo di Rotterdam
24.06.18- Nazionale Under 16 a Termoli
20.06.18- Serie A2 - Play-Off e Play-Out. Alla stretta finale. Sabato anticipano Locatelli e Volturno
18.06.18- Il Setterosa supera (8-7) la Cina nell'amichevole di Firenze
14.06.18- Setterosa ad Atene. Poi tre amichevoli con la Cina ed i Giochi del Mediterraneo
12.06.18- A2 - Play-Off. A Bensaia la direzione della "bella" tra Verona e Acquachiara
© 2012 waterpolowomen.it
E' vietata la riproduzione anche parziale del materiale pubblicato sul sito senza autorizzazione