Competizioni
Serie A1
Serie A2
Le rubriche
Prima Pagina
A bordovasca
Nazionali
Faccia a Faccia
Il caso
Comunicati stampa
La vostra posta
Nazionali
<< Torna alla Home Page
<< Back
Mondiali: dominio USA
L'Italia chiude al 6░ posto
La rassegna iridata si chiude, come la precedente, nel segno degli Stati Uniti. Azzurre battute anche dall'Ungheria.
28/07/2017 - Redazione
 
Finale 1° - 2° posto
 
USA  13
SPAGNA 6  (2-1, 3-2, 5-2, 3-1)
 
Stati Uniti: Stone, Musselman 3, Seideman 1, Fattal 1, Hauschild, Steffens 2, Raney 1, K.Neushul 4, A.Fischer, J.Neushul, M.Fischer 1, Williams, Longan. All. Adam Krikorian
Spagna: Ester, Bach, A.Espar 3 (1R), B.Ortiz 2, M.Ortiz, Lloret, C.Espar, Pena, Forca, Crespi, Gual, Leiton 1, Domene. All. Miguel Oca
Arbitri: Dutilh-Dumas (NED), Flahive (AUS)
 
Finale 5° - 6° posto
 
ITALIA  8
UNGHERIA 10  (2-3, 2-3, 2-2, 2-2)
 
Italia: Gorlero, Tabani, Garibotti 4, Queirolo, Radicchi, Aiello, Picozzi, Bianconi 4 (2r), Emmolo, Palmieri, Cotti, Dario, Lavi. All.: Fabio Conti
Ungheria: Gangl, Czigany 1, Antal 1, Gurisatti 1, Szucs, Takacs, Illes, Keszthelyi 3, Toth, Bujka 1, Csabai 1, Szilagyi 2, Kaso. All.: Attila Biro
 
Arbitri: Buch (ESP), Rotsart (USA).
 
NOTE - Spettatori 6000 circa. Uscita per limite di falli nel IV tempo Szucs (U). Superiorità num. Italia 4/11, Ungheria 5/6 
 
Budapest – Lontano da occhi indiscreti (leggasi telespettatori italiani che si rifiutano di pagare la FINA per vedere le partite che la RAI non trasmette in diretta) l’Ungheria conquista il quinto posto finale battendo il Setterosa 10-8. Ma, come già successo nelle ultime gare disputate da entrambe le formazioni magiare, la sudditanza arbitrale l’ha fatta da padrone. L’Ungheria ha giocato ancora una volta pesante, impedendo di fatto il gioco arioso e veloce del Setterosa.
 
La prima azione del match è azzurra, con palla al centro conquistata dalla Bianconi: ma ci vuole un po’ perché le due squadre riescano ad inquadrare le porte. Lo fa la Bujka, vecchia conoscenza del nostro campionato, quindi le risponde Bianconi.
Sarà l’unico pareggio fra le due contendenti, perché le magiare sgomitando e sbuffando sotto gli occhi “chiusi” di Buch e Rotsart, si portano avanti dal quarto minuto del primo tempo fino alla fine della gara. Spinte da seimila tifosi ululanti.
 
Così il Ct Fabio Conti a fine gara: «Il giudizio del campo si deve sempre rispettare. Andiamo via con un bilancio che non può essere positivo perché il Setterosa non deve mai essere contento quando torna a casa senza medaglia. Per il programma a lunga scadenza, in vista della preparazione di Tokio 2020, invece, reputo che come base di partenza questo mondiale sia un ottimo mattoncino. Alcune giocatrici devono vivere questa esperienze e devono avere il tempo di lavorarci sopra. Il minutaggio di quest’anno è stato maggiore. Stare sempre gol a gol fino alla fine è la dimostrazione del loro potenziale. Nonostante i cambi che potevano influire nel gioco della squadra, anche a livello di esperienza, la risposta è stata altamente positiva. Abbiamo giocato alla pari con tutti; qualche volta mostrando anche sprazzi di ottimo gioco che ci ha portato a maturare dei parziali molto buoni. Di contro sappiano esattamente dove dobbiamo migliorare, come nella gestione di determinate partite».  
 
LA CLASSIFICA FINALE
 
1°     U S A   - (Oro)
2°    Spagna - (Argento)
3°    Russia  - (Bronzo)
4°    Canada
5°    Ungheria
6°    Italia
7°    Grecia
8°    Australia
9°    Olanda
10°  Cina
11°  Francia
12°  Nuova Zelanda
13°  Giappone
14°  Brasile
15°  Kazakhistan
16°  Sudafrica
 
IL MONDIALE DI BUIDAPEST 2017
 
Girone A: 1. Italia 6, 2. Canada 4, 3. Cina 2, 4. Brasile 0
Girone B: 1. Stati Uniti 6, 2. Spagna 4, 3. Nuova Zelanda 2, 4. Sud Africa 0
Girone C: 1. Ungheria 6, 2. Olanda 4, 3. Francia 2, 4. Giappone 0
Girone D: 1. Grecia 4, 2. Australia 4, 3. Russia 4, 4. Kazakistan 0
  
Regolamento: prime direttamente ai quarti di finale; seconde e terze si incrociano negli ottavi di finale (A-B; C-D)
 
Prima fase / Alfred Hajos
 
Domenica 16 luglio
Italia-Canada (A) 10-4 (1-2, 2-0, 3-0, 4-2)
Brasile-Cina (A) 4-11 (2-4, 0-2, 2-1, 0-4)
Nuova Zelanda-Spagna (B) 2-10 (0-3, 1-1, 0-2, 1-4)
Sud Africa Stati Uniti (B) 2-24 (0-6, 0-7, 2-5, 0-6)
Olanda-Francia (C) 17-2 (7-0, 5-0, 3-1, 2-1)
Australia-Kazakistan (D) 16-4 (4-1, 4-1, 4-2, 4-0)
Giappone-Ungheria (C) 11-20 (1-4, 3-8, 2-5, 5-3); ha arbitrato Severo
Russia-Grecia (D) 9-7 (2-1, 4-3, 2-3, 1-0)
 
Martedì 18 luglio
Stati Uniti-Spagna (B) 12-8 (6-1, 1-2, 2-2, 3-3)
Nuova Zelanda-Sud Africa (B) 8-6 (2-1, 1-2, 1-1, 4-2)
Giappone-Olanda (C) 8-20 (0-7, 5-3, 2-5, 1-5) 
Grecia-Kazakistan (D) 19-5 (5-0, 4-2, 4-1, 6-2)
Australia-Russia (D) 8-5 (1-2, 2-1, 3-1, 2-1); ha arbitrato Severo 
Cina-Canada (A) 8-9 (1-1, 4-2, 0-5, 3-1)
Francia-Ungheria (C) 5-24 (0-7, 2-7, 3-6, 0-4)
Italia-Brasile (A) 18-4 (5-1, 6-1, 4-1, 3-1)
 
Giovedì 20 luglio
Giappone-Francia (C) 8-9 (3-3, 0-3, 3-1, 2-2)
Australia-Grecia (D) 8-11 (2-2, 3-3, 2-3, 1-3)
Russia-Kazakistan (D) 15-6 (5-1, 3-2, 4-2, 3-1)
Italia-Cina (A) 15-8 (3-2, 4-2, 6-0, 2-4)
Brasile-Canada (A) 6-16 (2-4, 2-4, 1-4, 1-4)
Nuova Zelanda-Stati Uniti (B) 7-22 (2-6, 1-6, 2-6, 2-4)
Olanda-Ungheria (C) 8-10 (2-2, 1-1, 2-4, 3-3); ha arbitrato Severo
Sud Africa-Spagna (B) 3-17 (1-4, 0-6, 1-2, 1-5)
 
Seconda fase / Alfred Hajos
 
Sabato 22 luglio
Semifinali per il 15° posto
A4 Brasile-B4 Sud Africa (25) 10-5 (3-1, 2-1, 3-1, 2-2)
C4 Giappone-D4 Kazakistan (26) 17-8 (3-1, 2-1, 7-4, 5-2)
Ottavi di finale 
A2 Canada-B3 Nuova Zelanda (27) 16-3 (5-1, 4-1, 3-0, 4-1)
A3 Cina - B2 Spagna (28) 5-13 (2-1, 1-4, 1-5, 1-3)
C2 Olanda - D3 Russia (29) 10-11 (2-4, 4-3, 2-3, 2-1)
C3 Francia - D2 Australia (30) 2-16 (0-5, 0-4, 1-1, 1-6)
 
Lunedì 24 luglio
Finale per il 15° posto
P25 Sud Africa-P26 Kazakistan 4-6 (1-2, 2-2, 1-0, 0-2) 
Finale per il 13° posto
V25 Brasile-V26 Giappone 9-11 (2-2, 2-6, 2-1, 3-2)
Semifinali per il 9° posto
P27 Nuova Zelanda-P29 Olanda (33) 4-19 (1-5, 1-6, 1-3, 1-5)
P28 Cina-P30 Francia (34) 13-5 (3-2, 3-2, 4-1, 3-0)
Quarti di finale
1A Italia-V29 Russia (35) 8-9 (0-3, 4-1, 3-3, 1-2)
1B Stati Uniti-V30 Australia (36) 7-5 (0-0, 3-0, 2-2, 2-3)
1C Ungheria-V27 Canada (37) 4-6 (0-1, 4-3, 0-1, 0-1); ha arbitrato Severo
1D Grecia-V28 Spagna (38) 12-14 dtr (3-2, 2-2, 2-2, 3-4; 2-4)
 
Mercoledì 26 luglio
Finale 11° posto
P33 Nuova Zelanda-P34 Francia 7-9 (1-0, 2-2, 1-5, 3-2)
Finale 9° posto
V33 Olanda-V34 Cina 14-7 (2-2, 5-2, 2-1, 5-2)
Semifinali per il 5° posto
P35 Italia-P36 Australia (41) 18-17 dtr (5-3, 2-3, 1-3, 3-2; 7-6)
P37 Ungheria-P38 Grecia (42) 10-9 (2-4, 1-2, 5-0, 2-3)
Semifinali 
V35 Russia-V36 Stati Uniti (43) 9-14 (4-5, 1-6, 2-2, 2-1) 
V37 Canada-V38 Spagna (44) 10-12 (2-4, 2-3, 2-2, 4-3); ha arbitrato Severo
 
Venerdì 28 luglio
Finale 7° posto
P41 Australia-P42 Grecia 6-8 (0-1, 1-4, 3-3, 2-0)
Finale 5° posto
V41 Italia-V42 Ungheria 8-10 (2-3, 2-3, 2-2, 2-2)
Finale per il bronzo
P43 Russia-P44 Canada 11-9 (3-3, 4-2, 2-2, 2-2)
Finale per l'oro
20.30 V43 USA-V44 Spagna 13-6 (2-1, 3-2, 5-2, 3-1)
 
ALBO D'ORO E PIAZZAMENTI ITALIA
 
Madrid 1986: 1. Australia, 2. Olanda, 3. Usa; Italia non presente
Perth 1991: 1. Olanda, 2. Canada, 3. Usa; Italia non presente
Roma 1994: 1. Ungheria, 2. Olanda, 3. Italia
Perth 1998: 1. Italia, 2. Olanda, 3. Australia
Fukuoka 2001: 1. Italia, 2. Ungheria, 3. Canada
Barcellona 2003: 1. Usa, 2. Italia, 3. Russia
Montreal 2005: 1. Ungheria, 2. Usa, 3. Canada; Italia settima
Melbourne 2007: 1. Usa, 2. Australia, 3. Russia; Italia quinta
Roma 2009: 1. Usa, 2. Canada, 3. Russia; Italia nona
Shanghai 2011: 1. Grecia, 2. Cina, 3. Russia; Italia quar ta
Barcellona 2013: 1. Spagna, 2. Australia, 3. Ungheria; Italia eliminata agli ottavi di finale 
Kazan 2015: 1. Usa, 2. Olanda, 3. Italia
Budapest 2017: 1. Usa, 2. Spagna, 3. Russia; Italia sesta.

 

Accedi all'archivio

Share
Ecco il Setterosa
per Barcellona
Due le novitÓ: Silvia Avegno e Arianna Gragnolati. Lasciano Aleksandra Cotti e Giuditta Galardi

L'Italia torna a vincere
Affondata la Croazia
Ampio successo delle azzurre che superano 24 a 3 le croate nella quarta giornata degli Europei di Barcellona

La canadese Axelle Crevier
approda a Firenze
L'attaccante (25 reti a segno la scorsa stagione) va ad aggiungersi agli arrivi di Gloria Giachi e di Alice Mandelli.

News news news
06.07.18- Torneo di Rotterdam. Il Setterosa chiude al secondo posto
05.07.18- Le Nazionali Under 19 ed Under 18 in collegiale ad Ostia dal 9 al 15 luglio
05.07.18- Torneo di Rotterdam - Riscatto azzurro. Olanda sconfitta in rimonta
04.07.18- Torneo di Rotterdam. Azzurre sconfitte al debutto.
03.07.18- Il Setterosa al Torneo di Rotterdam
24.06.18- Nazionale Under 16 a Termoli
20.06.18- Serie A2 - Play-Off e Play-Out. Alla stretta finale. Sabato anticipano Locatelli e Volturno
18.06.18- Il Setterosa supera (8-7) la Cina nell'amichevole di Firenze
14.06.18- Setterosa ad Atene. Poi tre amichevoli con la Cina ed i Giochi del Mediterraneo
12.06.18- A2 - Play-Off. A Bensaia la direzione della "bella" tra Verona e Acquachiara
© 2012 waterpolowomen.it
E' vietata la riproduzione anche parziale del materiale pubblicato sul sito senza autorizzazione