Competizioni
Serie A1
Serie A2
Le rubriche
Prima Pagina
A bordovasca
Nazionali
Faccia a Faccia
Il caso
Comunicati stampa
La vostra posta
Il caso
<< Torna alla Home Page
<< Back
Solfanelli & Firenze
Binomio perfetto
Il trainer del sodalizio gigliato ripercorre le tappe che hanno portato la squadra alla salvezza nel campionato di A2
10/06/2017 - Redazione
 
Leonardo Solfanelli è l’uomo del momento in casa Firenze PN. 
Classe 1980, tecnico in forza alla Firenze Pallanuoto dal 2011, ha guidato la serie A2 femminile nella stagione 2010-2011 centrando la storica promozione in serie A1. Dal 2011 è restato alla guida dei settori giovanili e poi richiamato dal presidente Catellacci nel 2016 alla guida della prima squadra, quando la società decise di rifondare da zero il settore femminile rinunciando alle serie A e ripartendo dalla serie B.
E’ bastata una stagione per riportare subito il team in A2 nel 2016 ma, fedele al progetto di rilancio delle giovani, Solfanelli decise, in accordo con la società, di affrontare il campionato di A2 senza rinforzi, con le sole ragazze del vivaio affiancate dalle veterane Colaiocco e Ferrini. Un grande rischio con elevate probabilità di retrocessione, che oggi però, si è rivelato un grande investimento per il futuro. Con due vittorie sui tre incontri programmati nello spareggio play out, la Firenze Pallanuoto, sostenuta dagli sponsor NGM Italia e Estra Energie, ha conquistato la permanenza in A2, un risultato ancor più strabiliante se si pensa che l’avversario era una squadra del calibro del Volturno e che lo spareggio prevedeva due incontri fuori casa.
Mister, vincere i play out contro Volturno sembrava un’impresa impossibile, soddisfatto?
Molto soddisfatto, la squadra ha dimostrato carattere e coraggio. Tutti i sacrifici fatti durante l’anno, hanno dato i loro frutti. Vincere la prima partita in trasferta ha dato una carica speciale e la consapevolezza che il traguardo era alla nostra portata.
Che campionato è stato? Temevate di retrocedere? Ci sono stati momenti difficili?
E’ stato un campionato molto faticoso: quando inizi e sai di dover mettere in conto molte sconfitte non e’ facile mantenere l’umore alto e la concentrazione. Le ragazze da questo punto di vista sono state bravissime non si sono mai date per vinte e all’obiettivo che ci eravamo prefissi ( i playout ) non si sono fatte trovare impreparate.
Un team di tutte ragazze giovani e alcune veterane, ma anche un grande vivaio, puntate più in alto?
La squadra era sostanzialmente la stessa dello scorso anno, quella che si era guadagnata la promozione in B con qualche nuovo innesto tra esperte e giovani. Per il futuro l’intento della società è quello di  inserire via via sempre piu’ giovani nella rosa della prima squadra.
Da tecnico della Firenze PN ha centrato una storica promozione in A1 e ora questa salvezza definita da tutti un vero miracolo, qual è stata la soddisfazione più bella?
Quando siamo saliti in A1 la rosa era molto competitiva e la promozione fu quasi un atto dovuto.
Stavolta credo sia un successo costruito giorno dopo giorno, quindi lo sento molto più nostro, mio e delle ragazze.
Questa la rosa delle ragazze della Firenze PN artefici di questo risultato eccezionale: Giulia Pellegrino, Elisa Capaccioli, Sara Saccardi, Marta Colaiocco, Benedetta Merli, Gemma Scali, Megan Clarke, Elisa Azzini, Cecilia Baldi, Giulia Baldi, Giorgia Mancini, Valentina Bucelli, Giulia Bucciaglia, Paola Giordano, Aurora Crò e Bianca Ferrini. Tecnico Leonardo Solfanelli, Team manager Andrea Bucciaglia.
Accedi all'archivio

Share
EuroLeague - Messina out
Catania e Padova vanno avanti
Le peloritane di Misiti perdono anche il confronto con l'Ugra Khanty Mansiysk. Padova si riscatta col Catania.

Plebiscito Padova
Bel cambio di rotta
Dopo il k.o. patito in campionato serviva un'inversione di tendenza che Ŕ arrivata grazie alle gare di Euroleague

Serie A2: Como Nuoto
Arriva l'argentina Carla Comba
26 anni, giocatrice universale Ŕ reduce dall'esperienza trascorsa la scorsa stagione nelle file del NC Milano.

News news news
15.12.17- Coppa Italia - Il calendario della seconda fase
14.12.17- Serie A1 - Settima giornata. Il programma e gli arbitri
07.12.17- Setterosa: raduno e common training col Canada ad Ostia, dal 17 al 20 dicembre
07.12.17- In prossimitÓ della A2 quadrangolare a Rapallo con Varese, Como e Trieste
06.12.17- Euroleague - Sorteggiati i gironi della seconda fase. Ancora 3 le italiane in corsa
05.12.17- Serie A1 - Sesta giornata. Programma e arbitri
28.11.17- Serie A1 - Quinta giornata. Il programma e gli arbitri
15.11.17- Setterosa: collegiale ad Ostia dal 20 a 22 novembre
14.11.17- Serie A1 - 4a giornata. programma & arbitri
11.11.17- FIN Cup. Orari e arbitri delle finali
© 2012 waterpolowomen.it
E' vietata la riproduzione anche parziale del materiale pubblicato sul sito senza autorizzazione