Competizioni
Serie A1
Serie A2
Le rubriche
Prima Pagina
A bordovasca
Nazionali
Faccia a Faccia
Il caso
Comunicati stampa
La vostra posta
<< Torna alla Home Page
<< Back
<< Torna all'elenco articoli
 
CSS Verona
11
Firenze PN
9
Gol
Espulsioni
Gol
Espulsioni
Sup. num. 0/0Sup. num. 0/0
Allenatore: Allenatore:
Arbitri:Paduano,
Parziali: 2-1, 6-3, 1-3, 2-2
Note: nessuna uscita per somma di falli.
Gol:gol   Espulsioni:espulsioni    

00/00/0000 -
 
Css Verona: Zingaropoli, Castagnini 1, Cressoni 2, Russo, Borg 1, Peroni, Braga 3, Carli 1, Nicolis, Prandini 2, Carotenuto 1, Bosello, Benvegnù. All. Zaccaria
Firenze Pallanuoto: Pellegrino, Capaccioli 2, Scali, Colaiocco 1, Ferrini, Baldini 1, Baldi C. 2, Azzini 1, Baldi G. 1, Calonaci, Giordano 1, Storai, Rocca. All.: Solfanelli.
 
QUI VERONA
Si chiude con l'ennesima vittoria, e di fronte ad un pubblico comprensibilmente in festa, il girone di ritorno della Css Verona, a terminare una grande volata che ha permesso alla formazione biancazzurra di arrivare ad un soffio dalla vittoria del Girone Nord, respingendo l'assalto di compagini in ascesa di forma come Bologna e Trieste. Contro la Firenze Pallanuoto il risultato finale è stato di 11-9 (parziali 2-1, 6-3, 1-3, 2-2).
Lo strappo nel punteggio avviene, insolitamente rispetto ad altre partite della Css, nella prima metà di partita. Luna Carli e Francesca Cressoni rimontano il vantaggio iniziale delle gigliate, poi nella seconda frazione le padrone di casa esaltano a ripetizione gli appassionati sugli spalti delle Piscine Monte Bianco. Firenze supera Zingaropoli tre volte, ma sono realizzazioni che si perdono in mezzo alle reti di Elena Borg e Giulia Carotenuto ed alle doppiette di Ines Braga  e Giorgia Prandini. La portoghese rintuzza il tentativo di rientrare in partita delle ospiti, che tornano ad una sola rete di svantaggio ad inizio dell'ultimo tempo. Una Cressoni in grande spolvero porta la Css a più tre, anche se nel finale c'è qualche patema di troppo dopo la nona rete ospite.
Il capitano Prandini sintetizza così la prestazione della squadra: «Abbiamo giocato la partita un po' scariche, con poche idee e ritmo basso. Questo campionato senza mai pause ha presentato il conto. Per fortuna il nostro ampio organico ci ha permesso di mantenere un buon livello e di portare a casa questo risultato, che ci permette di esultare per la seconda posizione ottenuta per la prima volta nella storia della pallanuoto femminile veronese in questa serie».
Anche il tecnico Giovanni Zaccaria commenta l'ultimo match di questa fase: «Sapevamo che il risultato dell'andata era stato frutto di una partita strepitosa in attacco, ma che Firenze era una buona squadra e lo ha dimostrato oggi. Hanno spinto molto su alcuni nostri punti deboli e questo spesso ha pagato. In compenso abbiamo compensato le lacune al tiro con alcuni movimenti di squadra che hanno portato alla vittoria. Ancora una volta la squadra ha mostrato la determinazione e il carattere per ottenere la vittoria e questo è un ottimo segnale».
Come detto, la Css sfiora la vittoria del girone, acciuffata in extremis dal Como che a Trieste, a pochi minuti dal termine, riesce a rimontare due reti di svantaggio e pareggiare. Verona comunque accede alle semifinali playoff come seconda classificata e formazione meno battuta del girone, sia in fatto di partite perse che di reti subite.
 

 


Share
Mannai, Bettini, Deserti
Figlie d'arte crescono
Straordinari risultati quelle di Linda, Dafne e Sofia, giovani pallanuotiste che si portano appresso cognomi importanti

Federica De Vincentiis
Altro innesto per l'F&D H2O
Dopo De Cuia, Centanni e Coletta alla corte di Danilo Di Zazzo approda la ventenne centrovasca pescarese

E' del Bogliasco
lo scudetto Under 15
La compagine guidata da Mario Sinatra ha avuto ragione in finale del Rapallo. Al terzo posto l'Orizzonte Catania

News news news
20.08.18- Nazionale Under 18: Raduno ad Ostia e poi i Mondiali di Belgrado
20.08.18- Azzurre Under 19 in collegiale ad Ostia
16.08.18- La Nazionale Under 18 pronta alle sfide della Pythia Cup
24.07.18- Under 18 e Under 19: raduno a Santa Maria Capua Vetere
06.07.18- Torneo di Rotterdam. Il Setterosa chiude al secondo posto
05.07.18- Le Nazionali Under 19 ed Under 18 in collegiale ad Ostia dal 9 al 15 luglio
05.07.18- Torneo di Rotterdam - Riscatto azzurro. Olanda sconfitta in rimonta
04.07.18- Torneo di Rotterdam. Azzurre sconfitte al debutto.
03.07.18- Il Setterosa al Torneo di Rotterdam
24.06.18- Nazionale Under 16 a Termoli
© 2012 waterpolowomen.it
E' vietata la riproduzione anche parziale del materiale pubblicato sul sito senza autorizzazione