Competizioni
Serie A1
Serie A2
Le rubriche
Prima Pagina
A bordovasca
Nazionali
Faccia a Faccia
Il caso
Comunicati stampa
La vostra posta
<< Torna alla Home Page
<< Back
<< Torna all'elenco articoli
 
Volturno
8
SC Flegreo
7
Gol
Espulsioni
Gol
Espulsioni
Sup. num. 2/5Sup. num. 4/8
Allenatore: Allenatore:
Arbitri:Pascucci,
Parziali: 1-2, 1-0, 2-4, 4-1
Note: spettatori 100 circa. Espulsioni definitive per Masciandaro (V) nel 3 tempo, Palmiero (V) nel 4 tempo e Parisi (F) nel 4 tempo.
Gol:gol   Espulsioni:espulsioni    

Volturno torna alla vittoria. Nel derby delle polemiche battuto il Flegreo
13/05/2018 -
 
Volturno: Stellato, Palmiero 1, Vitale, Monaco, Di Caprio, Pellegrino 6 (1r), Llacja 1, Abbate, Riccio, Masciandaro, Di Grazia, Fatone, Mallardo. All. Napolitano
Flegreo: Izzo, Lucarelli, Carmicino, Parisi 1, Micillo, Altieri, Vitiello 1, Esposito, Anastasio F. 1, Mook 2 (1r), Dirupo 1, Anastasio R. 1, Aiello. All. Koinis
 
QUI VOLTURNO (sportcasertano.it)
Finisce tra le polemiche e gli insulti il derby campano della sedicesima giornata del girone Sud di Serie A2 femminile di pallanuoto tra Volturno e Flegreo nell’impianto di Santa Maria Capua Vetere. Il risultato, contestato dalle ospiti, è di 8-7 per le gialloverdi con la Pellegrino che segna a fil di sirena (sirena che è tardata ad arrivare, dopo un precedente errore del tavolo della giuria) il suo sesto gol di giornata. Dopo il fischio finale un po’ di parapiglia che coinvolge anche il tecnico Napolitano e delle giocatrici del Flegreo e che scatena ulteriormente le ire del pubblico puteolano presente. Un brutto epilogo per una partita, invece, molto bella ed emozionante, con delle difese arcigne e attente e ricco di colpi di scena. A mente si può citare a parti invertite le polemiche del Volturno lo scorso anno per un gol a fil di sirena (in quel caso un secondo durato un’eternità) del Flegreo che alla lunga costò la salvezza diretta alle sammaritane.
Il Flegreo si è prrsentato all'appuntamento senza l’ex Valkai con il suo team in piena zona tranquillità, il Volturno arriva alla sfida senza il proprio faro Daria Starace, squalificata.
Ci sono alcune considerazioni da fare, però. La prima è che bisogna migliorare il livello di chi gestisce e giudica le partite di pallanuoto, perché gli animi si accendono quasi sempre per errori o degli arbitri o del ‘tavolo’. Poi, tutti, ma proprio tutti nel rispetto dei ruoli e delle gerarchie dovrebbero darsi una calmata in acqua e sul piano vasca, per poi finire ai genitori ed ai tifosi sugli spalti. Perché se di sportività si deve parlare, la sportività deve valere sempre e per tutti. Infine, tra società campane si mira sempre alla polemica, altrove si fa fronte comune. Questo è un dato di fatto, purtroppo. Nessuno è difendibile in questo caso. Restano i gesti tecnici della Pellegrino e le parate di Stellato per il Volturno

 


Share
Mannai, Bettini, Deserti
Figlie d'arte crescono
Straordinari risultati quelle di Linda, Dafne e Sofia, giovani pallanuotiste che si portano appresso cognomi importanti

Federica De Vincentiis
Altro innesto per l'F&D H2O
Dopo De Cuia, Centanni e Coletta alla corte di Danilo Di Zazzo approda la ventenne centrovasca pescarese

E' del Bogliasco
lo scudetto Under 15
La compagine guidata da Mario Sinatra ha avuto ragione in finale del Rapallo. Al terzo posto l'Orizzonte Catania

News news news
20.08.18- Nazionale Under 18: Raduno ad Ostia e poi i Mondiali di Belgrado
20.08.18- Azzurre Under 19 in collegiale ad Ostia
16.08.18- La Nazionale Under 18 pronta alle sfide della Pythia Cup
24.07.18- Under 18 e Under 19: raduno a Santa Maria Capua Vetere
06.07.18- Torneo di Rotterdam. Il Setterosa chiude al secondo posto
05.07.18- Le Nazionali Under 19 ed Under 18 in collegiale ad Ostia dal 9 al 15 luglio
05.07.18- Torneo di Rotterdam - Riscatto azzurro. Olanda sconfitta in rimonta
04.07.18- Torneo di Rotterdam. Azzurre sconfitte al debutto.
03.07.18- Il Setterosa al Torneo di Rotterdam
24.06.18- Nazionale Under 16 a Termoli
© 2012 waterpolowomen.it
E' vietata la riproduzione anche parziale del materiale pubblicato sul sito senza autorizzazione