Competizioni
Serie A1
Serie A2
Le rubriche
Prima Pagina
A bordovasca
Nazionali
Faccia a Faccia
Il caso
Comunicati stampa
La vostra posta
<< Torna alla Home Page
<< Back
<< Torna all'elenco articoli
 
WP Guinnes
4
US Locatelli
5
Gol
Espulsioni
Gol
Espulsioni
Sup. num. 1/6Sup. num. 2/6
Allenatore: Allenatore:
Arbitri:Ibba,
Parziali: 2-0, 1-1, 1-3, 0-1
Note:
Gol:gol   Espulsioni:espulsioni    

Colpaccio Locatelli. Espugna Catania e centra la salvezza
06/08/2017 - Redazione
 
GUINNES CATANIA  4
US L. LOCATELLI 5  (2-0; 1-1; 1-3; 0-1)
 
Guinnes Catania: Maimone, Spampinato, Distefano, Amedeo, Bucisca 1, Arena, Privitera 1, Mirabella F., Strano 1, Gallo, Ciancio 1, Borrello, Mirabella M.G.. All.: Claudia Vinciguerra.
Locatelli: Coduri, Figari, Sbarbaro 1, Capello, Ricchini, Bull, Adamo, Nucifora Cat. 2, Marcialis 1, Valsecchi, Giavina, Benvenuto 1, Nucifora Car.. All.: Stefano Carbone.
 
QUI LOCATELLI
La Locatelli resta in serie A e riesce a farlo con una prestazione finalmente significativa, se non di essere ancora una squadra solida, senza pause, quantomeno di essere una squadra di carattere, che talvolta sceglie di complicarsela da sé, la vita, ma che quando riesce, anche se solo ad intermittenza, ad amalgamarsi davvero, allora può giocarsela con qualunque squadra. 
Inizia molto bene la Guinnes che in neppure metà della prima frazione colpisce dalla "mano sbagliata" con Bucisca e Privitera, complici due mancate chiusure del pacchetto arretrato ligure.La Locatelli in queste fasi iniziali subisce oltre ogni logica ed aspettativa il gioco molto pesante delle sicule, a dispetto delle indicazioni date da Ibba prima dell' inizio gara. Quando sembra che il torpore di inizio partita a  venga scosso dalla bella segnatura di Caterina Nucifora da posizione 1 (siamo ad inizio secondo tempo) le lontre ripiombano nel panico per la rete da fuori di Strano, che, solitamente staziona al centro, ma che l'allenatrice Vinciguerra fa avvicendare da Amedeo per sfruttarne le doti balístiche. Il panico diventa dramma quando Ciancio sfrutta la superiorità numerica per l'espulsione di Giavina e porta la Guinnes ad un clamoroso +3 (4-1),massimo vantaggio ed una Locatelli non impeccabile in difesa che davanti fatica a trovare sbocchi. Siamo quasi a metà della terza frazione, poco più di 12 minuti alla fine, la squadra di Carbone ha bisogno di una svolta e la svolta arriva, prima di tutto con una grande conclusione in superiorità numerica di Carolina Marcialis, imitata dopo un paio di minuti da Caterina Nucifora, che insacca sottomisiura il 4-3.Nella successiva azione di attacco della Locatelli,  Ibba concede una superiorità numerica che vede Benvenuto gestire perfettamente il tiro che si insacca alla destra di Maimone. La rimonta è completata, si va al riposo sul 4-4,manca solo la ciliegina sulla torta e quella la mette nel quarto tempo Giulia Sbarbaro che con una deliziosa parabola sottomisiura scavalca l'estremo difensore etneo per il primo, ultimo e definitivo vantaggio biancorossoblu. È il gol del 4-5, ed è questo il risultato col quale si chiuderà l'incontro, nel finale il forcing delle catanesi porta solo tre espulsioni temporanee , le ragazze di Carbone difendono bene, e possono invece festeggiare lo scampato pericolo.Locatelli ancora in serie A, Guinnes Catania in serie B con l'augurio di ritornare prestissimo in A2. Alla prossima stagione penseremo da domani,  oggi dobbiamo fare festa a e per queste ragazze che meritavano molto più della classifica che hanno avuto, ma che sono state bravissime, al momento giusto, a calarsi umilmente nella parte di chi doveva salvarsi e a farlo con carattere, grinta e cuore. 
 
Commento del tecnico della U. S. Luca Locatelli Genova a.s.d. Stefano Carbone "In questo momento voglio solo dire un grandissimo grazie a tutte le ragazze che hanno concluso con grande dignità e forza di volontà un campionato che avrebbe potuto sicuramente darci maggiori soddisfazioni, ma che senza i valori messi in campo oggi avrebbe potuto anche facilmente trasformarsi in un piccolo dramma sportivo.Oggi, anche complice una giornata secondo me molto storta dell'arbitro Ibba, oltre alle difficoltà logistiche della trasferta che hanno creato.molta stanchezza e molto nervosismo, non abbiamo dato il meglio di noi stesse, ma era comprensibile data la situazione. Ringrazio tutti quelli che ci vogliono bene, che ci aiutano ed aiuteranno e che abbiamo sentito molto vicini anche qui a Catania, fra questi una dedica speciale a mia madre.Ma grazie anche ai nostri meravigliosi ragazzi che hanno raggiunto la promozione in Serie B, e a tutte le nostre squadre giovanili, il nostro roseo futuro. 
 Mi piace pensare a questa partita come un ponte sulla stagione prossima, nella quale conto di vedere una squadra più matura,è stato comunque un anno bellissimo, di crescita per ognuno di noi, per il quale sarò sempre grato. Arrivederci alla stagione 2017-2018,ancora in A2, alla faccia di chi ci vuol male“.

 


Share
Altri volti nuovi
nel Setterosa di Fabio Conti
Sono quelli delle promettenti Marzia Imperatrice e Lucrezia Cergol. Raduno ad Ostia dall'8 all'11 ottobre.

Stranieri all'italiana
il caso che scotta
Norme, circolari e regolamenti della FIN, che rimandano a normative FINA, lasciano una scia di dubbi.

F&D H2O veste russo
Ecco Evgenija Pustynnikova
Atleta dai trascorsi interessanti. Oro agli Europei 2010. In Italia ha giocato a Firenze, Imperia e Milano.

News news news
17.10.17- Serie A1 - Prima giornata - Programma & arbitri
13.10.17- Izabella Chiappini ha acquisito la cittadinanza italiana
04.10.17- FIN CUP. Scatta fase due
28.08.17- Mondiali Juniores. Ecco le 13 per Volos (Grecia)
11.08.17- Collegiale ad Ostia per l'Under 20 in vista del Mondiali di Volos
13.07.17- Raduno a Tolentino e poi ad Ostia per l'Universitaria di Giacomo Grassi
12.07.17- Ultimo test prima di Bucarest: iIl Setterosa vince l'amichevole con la Cina
10.07.17- Paolo Zizza ha convocato le Under 17 per un raduno a Roma dal 15 al 22 luglio
04.07.17- Setterosa: Common Training con la Cina a Roma dal 5 al 14 luglio
20.06.17- Il Setterosa in collegiale a Siracusa dal 21 al 29 giugno
© 2012 waterpolowomen.it
E' vietata la riproduzione anche parziale del materiale pubblicato sul sito senza autorizzazione