Competizioni
Serie A1
Serie A2
Le rubriche
Prima Pagina
A bordovasca
Nazionali
Faccia a Faccia
Il caso
Comunicati stampa
La vostra posta
<< Torna alla Home Page
<< Back
<< Torna all'elenco articoli
 
Acquachiara
11
3T Sporting Club
8
Gol
Espulsioni
Gol
Espulsioni
Sup. num. 0/0Sup. num. 0/0
Allenatore: Allenatore:
Arbitri:Alfi,
Parziali: 5-2, 3-2, 1-2, 2-2
Note:
Gol:gol   Espulsioni:espulsioni    

Acquachiara chiude la regular season con una vittoria
00/00/0000 - Redazione
 
ACQUACHIARA 11
3T SPORTING 8 (5-2; 3-2; 1-2; 2-2)
 
Acquachiara: Iaccarino, Esposito 1, De Magistris 5, Rumolo, Migliaccio, Bottiglieri, Mazzola 2, Baranovicova 1, Marino, Iavarone 1, Foresta 1, De Bisogno, Cipollaro. All.: Barbara Damiani.
3T Sporting: Aquino, Di Marcantonio 2, Perazzetti 1, Fonticoli, Pecchioli, Gamberale, Tomassini 1, Muccio 3, Mandara 1, Caterini. All.: Andrea Casaburi.
 
QUI ACQUACHIARA
L'Acquachiara chiude con una vittoria la regular season. Dalla prossima settimana si penserà al debutto nei playoff, che avverrà ad Imperia domenica prossima, e al quale le biancazzurre si presentano con lo stato d'animo di chi finora ha fatto in pieno il suo dovere, e anche qualcosa in più considerato che rispetto alla scorsa stagione l'Acquachiara ha perso numerose giocatrici ringiovanendo notevolmente la rosa. "Cercheremo di fare bella figura anche ad Imperia - dice Barbara Damiani -: se le ragazze sono riuscite a concludere la regular season al terzo posto, significa che la nostra squadra qualcosa vale".
Un valore che Migliaccio e compagne hanno imposto stamattina alle capitoline della 3T, già costrette ad inseguire le biancazzurre nella prima frazione, che si è conclusa 5-2 grazie alle reti di De Magistris (2), Baranovicova, Esposito e Mazzola. Un vantaggio di +3 che l'Acquachiara ha amministrato nel prosieguo della gara. Da segnalare la cinquina di Anna De Magistris, che in questa gara ha battuto 5-3 la capitolina Muccio, precedendola così nella corsa al secondo posto della classifica cannonieri.
 
QUI FRASCATI
La stagione della serie A2 femminile del 3T Frascati Sporting Village si è ufficialmente conclusa ieri mattina nella piscina delle napoletane dell’Acquachiara che si sono imposte per 11-8 sulle ragazze di coach Andrea Casaburi. «Una partita positiva al di là del risultato finale – commenta il tecnico frascatano – anche se nelle ultime settimane è stato piuttosto evidente un calo delle motivazioni da parte del gruppo, causato dall’impossibilità di riuscire a raggiungere il sogno legato al terzo posto che sarebbe valso i play off». Casaburi traccia quindi un bilancio sull’intera stagione della prima squadra del club del presidente Massimiliano Pavia. «Siamo arrivati al sesto posto, chiudendo un “trenino” di squadre che ha lottato a lungo per il vertice, ma credo che questa squadra avrebbe meritato di più. I motivi per cui non siamo arrivati più in alto? Un po’ di sfortuna, come i k.o. di due giocatrici importanti come Federica Tagliaferri e Carlotta Ricciardelli in un momento decisivo di stagione quando la squadra stava esprimendosi molto bene, ma anche qualche errore da parte nostra. Credo che nel complesso, comunque, la stagione possa essere considerata abbastanza positiva». Il 3T Frascati Sporting Village ha comunque costruito cose importanti nel corso di questa stagione. «Vorrei ringraziare le ragazze per l’atteggiamento e l’impegno tenuto durante tutta la stagione: Flavia Muccio che con 51 reti è stata il capocannoniere della squadra, le giovani classi 1996 Margherita Mandara (24 gol per lei, ndr) e Giorgia Perazzetti che hanno giocato da veterane, le ex Sis Roma Giulia Tomassini e Giulia Di Marcantonio, Michela Caterini che ha disputato un’ottima seconda fase di campionato e tutte le ragazze dell’Under 19 che hanno fatto parte in pianta stabile dell’organico della prima squadra. Ripartiremo dalle atlete che hanno mostrato un forte senso di appartenenza ed in generale dalle cose positive che si sono viste in questa annata». 
Se per la serie A2 femminile l’annata è ufficialmente conclusa (anche se la squadra continuerà ancora gli allenamenti nelle prossime settimane), per Casaburi c’è da seguire lo sviluppo del campionato Under 15 maschile (sempre da lui allenata): i giovani ragazzi frascatani hanno conquistato dieci vittorie su dieci e si sono già qualificati per i quarti di finale della categoria.

 


Share
Ecco il Setterosa
per Barcellona
Due le novitÓ: Silvia Avegno e Arianna Gragnolati. Lasciano Aleksandra Cotti e Giuditta Galardi

Debutto a suon di reti
L'Italia annienta Israele
Monologo del Setterosa nella sfida d'apertura dell'Europeo di Barcellona. Israele superato 21 a 2. Domani la Grecia.

Gradito ritorno al Rapallo
Riecco Matilde Risso
Torna in giallobl¨ il portiere, classe '95, dopo le esperienze trascorse a Como, ad Imperia ed al Rapallo Pallanuoto di A2

News news news
06.07.18- Torneo di Rotterdam. Il Setterosa chiude al secondo posto
05.07.18- Le Nazionali Under 19 ed Under 18 in collegiale ad Ostia dal 9 al 15 luglio
05.07.18- Torneo di Rotterdam - Riscatto azzurro. Olanda sconfitta in rimonta
04.07.18- Torneo di Rotterdam. Azzurre sconfitte al debutto.
03.07.18- Il Setterosa al Torneo di Rotterdam
24.06.18- Nazionale Under 16 a Termoli
20.06.18- Serie A2 - Play-Off e Play-Out. Alla stretta finale. Sabato anticipano Locatelli e Volturno
18.06.18- Il Setterosa supera (8-7) la Cina nell'amichevole di Firenze
14.06.18- Setterosa ad Atene. Poi tre amichevoli con la Cina ed i Giochi del Mediterraneo
12.06.18- A2 - Play-Off. A Bensaia la direzione della "bella" tra Verona e Acquachiara
© 2012 waterpolowomen.it
E' vietata la riproduzione anche parziale del materiale pubblicato sul sito senza autorizzazione