Competizioni
Serie A1
Serie A2
Le rubriche
Prima Pagina
A bordovasca
Nazionali
Faccia a Faccia
Il caso
Comunicati stampa
La vostra posta
<< Torna alla Home Page
<< Back
<< Torna all'elenco articoli
 
RN Florentia
4
GS Orizzonte
16
Gol
Espulsioni
Banchelli C.
-
-
Rorandelli C.
-
-
Cortoni C.
-
-
Cordovani S.
-
-
Cotti A.
-
-
Lapi A.
-
-
Sorbi C.
1
-
Francini R.
1
-
Curandai L.
-
-
Giannetti L.
-
-
Marioni V.
1
-
Bartolini G.
1
-
Perego L.
-
-
Gol
Espulsioni
Johnson A.
-
-
Ioannou C.
1
-
Garibotti A.
1
-
Bianconi R.
4(1 r.)
-
Aiello R.
2
-
Grillo R.
-
-
Palmieri V.
1
-
Marletta C.
1
-
Van der Sloot C.
5(1 r.)
-
Morvillo A.
-
-
Riccioli I.
1
-
Lombardo S.
-
-
Schillaci F.
-
-
Sup. num. 2/7Sup. num. 4/5
Allenatore: Allenatore: Miceli M.
Arbitri:Taccini, Zedda
Parziali: 1-3, 1-6, 1-5, 1-2
Note: spettatori 150 circa. Nessuna giocatrice uscita per limite di falli. Cotti (RN Florenita) allenatrice-giocatrice. Schillaci (Orizzonte) prende il posto di Johnson a 2.35 del quarto tempo e Perego (Florentia) prende il posto di Banchelli a 3.00 del quarto tempo.
Gol:gol   Espulsioni:espulsioni    

Firenze sogna. Catania la punisce
00/00/0000 - Redazione
 
QUI FIRENZE
Sotto gli occhi del Ct del Setterosa Fabio Conti, Rebecca Francini apre le marcature bagnando così la sua prima convocazione ad un collegiale azzurro, il prossimo 25-28 febbraio.
L’Orizzonte Catania sembra non accorgersi dello svantaggio e con calma comincia la sua partita che nel giro di tre minuti ribalta a proprio favore con Gariboti, Bianconi (rigore) e Van Der Sloot.
Con lo squalificato Sellaroli in tribuna, tocca ad Aleksandra Cotti dare le direttive alle proprie compagne, in acqua e fuori, ma le siciliane sono altra categoria rispetto alla Florentia che nonostante tutto prova a giocarsela senza paura. Passano cinquanta secondi del secondo tempo e l’Orizzonte impone la legge della capolista con Bianconi (doppietta), Van Der Sloot (rigore) e Marletta che colpiscono l’incolpevole Banchelli da tutte le posizioni. Bartolini dopo numerosi tentativi trova il goal dell’orgoglio a due minuti dal termine, ma sono ancora le ospiti con Van Deer Sloot e Aiello a stroncare l’esultanza dell’attaccante di casa. Ad inizio terzo tempo capitan Sorbi approfitta per la prima volta di una superiorità gigliata, che non cambia l’esito del match ma tiene a galla ancora per qualche minuto le biancorosse. L’Orizzonte sembra una macchina perfetta con una difesa fisica e tecnica e un attacco veloce e preciso, dall’altro la Florentia limita i danni con una buona Banchelli e numerosi tentativi puntualmente annullati dall’imbattibile medaglia d’oro, Ashleigh Johnson.
Le padrone di casa provano a impensierire le avversarie che al minuto uno e quaranta prendono il largo con Palmieri, Bianconi, Van Der Sloot (doppietta) e Aiello che chiudono di fatto il match con un parziale più nove.
Come da copione il risultato è un dettaglio per cronisti e amanti delle statistiche e si gioca per morale e orgoglio. Ioannou e Riccioli si aggiungono alla lista delle marcatrici per le ospiti che portano a segno ben otto giocatrici di movimento, mentre Vittoria Marioni festeggia anche lei la prima convocazione ad un collegiale con un bel goal che riscalda le mani dei duecento tifosi biancorossi. 
Messina e Cosenza cadono in casa contro Milano e Roma e per la Florentia resta aperta la porta dei play out. Sabato prossimo a Milano, la prima delle sette “finali” da qui alla fine della stagione.
 
QUI CATANIA
Netta vittoria dell’Orizzonte nel decimo turno di Serie A1 di pallanuoto femminile, prima giornata del girone di ritorno.
Le catanesi hanno vinto 4-16 sul campo della RN Florentia, conquistando il primo tempo 1-3 e ipotecando la sfida con l’1-6 del secondo parziale. Divario importante a favore delle rossazzurre anche nella terza frazione, vinta 1-5, e quarto tempo chiuso sull’1-2 sempre per le etnee.
Sabrina Van der Sloot è stata la top-scorer del match con cinque reti, mentre Roberta Bianconi è andata a segno quattro volte. Due gol per Rosaria Aiello, uno per Capitan Arianna Garibotti, Carolina Ioannou, Valeria Palmieri, Claudia Marletta e Isabella Riccioli.
L’Orizzonte approfitta quindi del turno di sosta del Plebiscito Padova e sale a quota 25, con sette punti di vantaggio proprio sulle Campionesse d’Italia in carica.
Le differenze tra le due squadre oggi erano troppo nette, ma sono comunque arrivati degli spunti per la partita di Coppa, come ha spiegato a fine partita il coach delle catanesi: 
E’ stata una giornata un po’ strana –dice Martina Miceli– , perchè il nostro aereo ha portato ben tre ore di ritardo e siamo arrivate direttamente per la partita. Quindi abbiamo avuto un inizio di gara molto stentato, caratterizzato da un bruttissimo primo tempo. Però siamo rimaste molto serene e ci siamo concentrate sulla difesa. Poi il divario tecnico in attacco si è visto. Alcune cose le abbiamo fatte bene, altre meno, però ci sta perchè si trattatava di una partita di passaggio. Adesso ci concentriamo sulla prossima sfida in campo internazionale, che sarà per noi fondamentale”.
Sabato 24 febbraio alle 17 l’Orizzonte giocherà il match d’andata dei quarti di finale di Coppa Campioni in casa delle ungheresi del Dunajvaros, che le rossazzurre incontreranno nuovamente il 17 marzo a Catania per la partita di ritorno.

 


Share
Bogliasco guarda al futuro
Avanti nella continuitą
Teresa Frassinetti, diesse del team ligure, traccia il bilancio e illustra i piani per il rilancio del sodalizio biancazzurro

Eugenia Dufour (Bogliasco)
lascia la pallanuoto
Un addio senza rimpianti che giunge al termine di un percorso che dall'Acquagol l'ha vista approdare all'Eurolega

Va al Plebiscito Padova
lo scudetto 2017-2018
Vittoria ai rigori della compagine veneta ai danni del favorito Catania. Quarto tricolore per il team di Stefano Posterivo

News news news
17.05.18- Serie A2 - 17a giornata - Il programma e gli arbitri
12.05.18- E' mancato Rodolfo (Rudy) Leone, presidente della Rari Nantes Imperia
08.05.18- Serie A2 - 16a giornata. Il programma e gli arbitri
05.05.18- Serie A1 - Final-Six di Firenze. Ecco il programma
02.05.18- Serie A2 - 15a giormata - Il programma e gli arbitri
02.05.18- Serie A1 - 18esima e ultima giornata della regular season. Programma e arbitri.
26.04.18- Serie A2 - 14esima giornata. Due gli anticipi. Il programma e gli arbitri.
25.04.18- Serie A1 - 17a giornata. Il programma e gli arbitri
20.04.18- Serie A2 - 13a giornata - Il programma e gli arbitri
19.04.18- Setterosa: collegiale ad Ostia dal 22 al 25 aprile
© 2012 waterpolowomen.it
E' vietata la riproduzione anche parziale del materiale pubblicato sul sito senza autorizzazione