Competizioni
Serie A1
Serie A2
Le rubriche
Prima Pagina
A bordovasca
Nazionali
Faccia a Faccia
Il caso
Comunicati stampa
La vostra posta
<< Torna alla Home Page
<< Back
<< Torna all'elenco articoli
 
WP Messina
8
GS Orizzonte
20
Gol
Espulsioni
Sotireli E.
-
-
De Vincentiis F.
-
-
Bonanno C.
-
-
Amadeo G.
-
-
Brown S.
1
-
Radicchi F.
3(1 r.)
-
D'Amico A.
2
-
Rella A.
-
-
Marchetti T.
-
-
Screnci D.
2
-
Le Donne I.
-
-
Majolino B.
-
-
De Matteris I.
-
-
Gol
Espulsioni
Schillaci F.
-
-
Ioannou C.
-
Definitiva
Garibotti A.
4
-
Bianconi R.
5
-
Aiello R.
2
-
Grillo R.
-
-
Palmieri V.
2
-
Marletta C.
-
-
Van der Sloot C.
3
-
Morvillo A.
1
-
Riccioli I.
3
-
Lombardo S.
-
-
   
Sup. num. 3/6Sup. num. 4/5
Allenatore: Misiti F.Allenatore: Miceli M.
Arbitri:Bensaia , DAntoni
Parziali: 2-4, 2-3, 1-6, 3-7
Note: spettatori 150 circa. Nel quarto tempo Radicchi (Waterpolo Messina) sbaglia il rigore (palo).
Uscite per limite di falli: Ioannou (Orizzonte Catania).
Gol:gol   Espulsioni:espulsioni    

Messina regge due tempi. Il derby va al catania
00/00/0000 - Redazione
 
QUI MESSINA
Pronostico rispettato alla piscina Cappuccini. Non basta una prova, tutto sommato, dignitosa alla Waterpolo Messina per tenere testa alla più quotata Orizzonte Catania che vince 20-8 al termine di una gara equilibrata nel punteggio solo per un tempo e mezzo. Comunque sia non una partita determinante in chiave salvezza, obiettivo stagionale della Waterpolo Messina che, adesso, nel mese di pausa, dovrà pensare a mettere a posto alcuni tasselli, in primis quello della cinese Zhao, rimasta in patria per motivi di salute. 
Un’assenza che si è fatta sentire. Da lunedì, la Waterpolo Messina comincerà la preparazione in vista del girone di Eurolega di Atene, in programma nel prossimo fine settimana, tre partite che consentiranno alle giovani ragazze di Misiti di fare esperienza.
CRONACA- La Waterpolo Messina segna il primo gol del match con D’Amico ma poi subisce il ritorno delle etnee. Tre gol delle peloritane di Screnci(doppietta) e Brown riportano la parità (4-4). Il break arriva tra la metà del secondo parziale e l’inizio del terzo con le cinque reti consecutive dell’Ekipe Orizzonte che stroncano ogni velleità. Dopo il gol di D’Amico, le catanesi vanno in rete per otto volte di fila. Nell’ultimo parziale il capitano Radicchi, con una tripletta, rende più accettabile, in termini numerici, la sconfitta. Ma questa è un’altra storia.
COMMENTI- Così il  tecnico Francesco Misiti: “Pur consci del valore dell’avversario, potevamo fare meglio in certe situazioni anche se in linea generale non sono totalmente deluso. Perdere largamente, è chiaro, che non fa piacere. La pausa di campionato ci permetterà di riordinare le idee e, dove possibile, intervenire. Adesso pensiamo agli impegni europei delle prossima settimana”. 
 
QUI CATANIA
L’Orizzonte mantiene saldamente la leadership in classifica con quattro punti sul Plebiscito Padova, stravincendo il derby contro la Waterpolo Messina, nella nona ed ultima giornata d’andata della Serie A1 di pallanuoto femminile.
Le catanesi hanno infatti espugnato il campo delle peloritane con un netto 8-20, guidando il match sin dal primo tempo, conquistato per 2-4. La seconda frazione è stata vinta 2-3 sempre dalle rossazzurre, che hanno dilagato negli ultimi due parziali di gioco, vinti rispettivamente 1-6 e 3-7.
Roberta Bianconi è stata la top-scorer del match con cinque reti, mentre capitan Arianna Garibotti è andata a segno quattro volte. Tre gol a testa per Sabrina Van der Sloot ed Isabella Riccioli, due per Rosaria Aiello e Valeria Palmieri, uno per Alessia Morvillo.
 
Questo il bilancio del coach dell’Orizzonte al termine della sfida: 
“Siamo state un po’ lente ad entrare in partita –ha detto Martina Miceli–, ma credo sia normale perché fino a stamattina abbiamo fatto una seduta di lavoro in palestra, prima di partire per Messina. Quindi era ampiamente prevedibile che saremmo partite così, però poi alla lunga siamo venute fuori. Abbiamo fatto così così in difesa, dove abbiamo subìto qualche gol di troppo, mentre in attacco si è visto qualcosa di positivo perché abbiamo trovato soluzioni diverse e certamente importanti in funzione dell’appuntamento dei prossimi giorni con la Coppa Campioni, che per noi è fondamentale. Complessivamente hanno fatto benino un po’ tutte, a partire da Roberta Bianconi, Sabrina Van der Sloot ed Arianna Garibotti, ma lo stesso vale anche per Valeria Palmieri. Per lei è stato importante tornare al gol, è una cosa che ci fa piacere perché significa che sta cominciando a riprendere il ritmo giusto”.
 
Da domani l’Orizzonte inizierà a concentrarsi sulla seconda fase di Coppa Campioni, nella quale le rossazzurre ospiteranno a Catania da padrone di casa il Girone F, dal 19 al 21 gennaio nella Piscina “Francesco Scuderi” di Via Zurria, dove si confronteranno con le spagnole del Matarò, le francesi del Lille e le russe del Khanty Manstsysk.

Share
Bogliasco guarda al futuro
Avanti nella continuitą
Teresa Frassinetti, diesse del team ligure, traccia il bilancio e illustra i piani per il rilancio del sodalizio biancazzurro

Eugenia Dufour (Bogliasco)
lascia la pallanuoto
Un addio senza rimpianti che giunge al termine di un percorso che dall'Acquagol l'ha vista approdare all'Eurolega

Va al Plebiscito Padova
lo scudetto 2017-2018
Vittoria ai rigori della compagine veneta ai danni del favorito Catania. Quarto tricolore per il team di Stefano Posterivo

News news news
17.05.18- Serie A2 - 17a giornata - Il programma e gli arbitri
12.05.18- E' mancato Rodolfo (Rudy) Leone, presidente della Rari Nantes Imperia
08.05.18- Serie A2 - 16a giornata. Il programma e gli arbitri
05.05.18- Serie A1 - Final-Six di Firenze. Ecco il programma
02.05.18- Serie A2 - 15a giormata - Il programma e gli arbitri
02.05.18- Serie A1 - 18esima e ultima giornata della regular season. Programma e arbitri.
26.04.18- Serie A2 - 14esima giornata. Due gli anticipi. Il programma e gli arbitri.
25.04.18- Serie A1 - 17a giornata. Il programma e gli arbitri
20.04.18- Serie A2 - 13a giornata - Il programma e gli arbitri
19.04.18- Setterosa: collegiale ad Ostia dal 22 al 25 aprile
© 2012 waterpolowomen.it
E' vietata la riproduzione anche parziale del materiale pubblicato sul sito senza autorizzazione