Competizioni
Serie A1
Serie A2
Le rubriche
Prima Pagina
A bordovasca
Nazionali
Faccia a Faccia
Il caso
Comunicati stampa
La vostra posta
<< Torna alla Home Page
<< Back
<< Torna all'elenco articoli
 
RN Florentia
4
Bogliasco 1951
4
Gol
Espulsioni
Banchelli C.
-
-
Rorandelli C.
-
-
Boyer L.
-
-
Cordovani S.
-
-
Cotti A.
2
-
Lapi A.
1
-
Sorbi C.
-
-
Francini R.
-
-
Curandai L.
-
-
Giannetti L.
-
-
Cortoni C.
-
-
Bartolini G.
1
-
Perego L.
-
-
Gol
Espulsioni
Malara C.
-
-
Viacava G.
-
-
Zimmerman J.
-
-
Dufour E.
-
-
Trucco F.
-
-
Millo G.
1
-
Maggi E.
2
-
Rogondino R.
-
-
Boero V.
-
-
Rambaldi G.
1
-
Cocchiere T.
-
-
Casey P.
-
-
Falconi E.
-
-
Sup. num. 1/3Sup. num. 1/7
Allenatore: Sellaroli A.Allenatore: Sinatra M.
Arbitri:Frauenfelder, Navarra
Parziali: 0-1, 2-1, 1-1, 1-1
Note: ettatori 100 circa. Nessuna giocatrice uscita per limite di falli.
Gol:gol   Espulsioni:espulsioni    

Firenze fa pari col Bogliasco
00/00/0000 -
 
QUI FIRENZE
La Rari con una grande prova di squadra continua la sua striscia positiva in campionato e raggiunge quota quattro in classifica.
Il primo tempo le squadre si studiano e accade poco e nulla fino a quando Rambaldi rompe la noia e trova il goal del vantaggio dopo quattro minuti di gioco. La Rari ci prova, ma sono le ospiti a sfiorare il raddoppio in due circostanze.
Il secondo tempo le padrone di casa osano qualcosa in più, ma è Millo a realizzare il raddoppio in rovesciata. Lapi in controfuga dimezza le distanze, mentre Banchelli si supera in una pio di occasioni. Aleksandra Cotti ripaga gli sforzi della collega e realizza il goal del pareggio. Un minuto dopo è ancora il difensore della nazionale protagonista con un salvataggio degno di una rete che mandano le squadre a riposo sul risultato di parità.
Il terzo tempo è la fotocopia degli altri con le squadre attente a non subire e pochi spazi da ambo le parti. Maggi dopo cinque minuti concretizza la prima superiorità ospite, mentre la Cotti realizza la sua doppietta personale che riporta il match in equilibrio.
L’ultimo tempo la Rari ci crede e prova a scardinare l’attenta difesa avversaria e dopo vari tentativi è Giulia Bartolini, in superiorità, a portare per la prima volta in vantaggio le biancorosse. La partita è nervosa, ma gli arbitri non intervengono tra le proteste del tecnico Sellaroli. Quando il risultato sembra in cassaforte Maggi allo scadere trova il goal del definitivo pareggio che manda su tutte le furie il tecnico gigliato: “Abbiamo fatto una grande partita, peccato non averla vinta. Sono molto arrabbiato per la conduzione arbitrale, in alcuni momenti è stato impossibile giocare. In questo modo ne va di mezzo lo spettacolo per il pubblico. Alle mie non rimprovero nulla, abbiamo fatto tutto quello che avevamo preparato in allenamento. Nonostante si tratti di un buon punto contro una squadra importante, il risultato ci penalizza per quanto abbiamo fatto oggi”.
 
QUI BOGLIASCO
Secondo pareggio stagionale per le ragazze del Bogliasco che nel quinto turno di campionato impattano 4-4 nella vasca della Rari Nantes Florentia. 
Gara estremamente equilibrata e povera di segnature quella andata in scena questo pomeriggio alla Nannini, decisa a trenta secondi dalla fine dall'acuto di Elena Maggi che con un tiro da posizione 4 ha evitato un clamoroso passo falso alle liguri.
Le biancazzurre, dopo un buon avvio di partita che le ha visto andare sul doppio vantaggio a metà del secondo tempo grazie alle reti di Rambaldi e Millo, si sono fatte recuperare prima dell'intervallo lungo da Lapi e Cotti. Nel terzo tempo Maggi concretizza per la prima ed unica volta una delle sette superiorità numeriche capitate alle ragazze di Sinatra venendo però immediatamente imitata dalla fiorentina Cotti. Si arriva così agli otto minuti conclusivi in perfetta parità e con appena sei reti totali messe a referto dalle due squadre. A spezzare l'equilibrio ci prova Bartolini a meno di quattro minuti dalla sirena. Un gol che fino a mezzo minuto dalla conclusione delle ostilità fa coltivare a Florentia l'illusione di poter mettere a segno un'inaspettata vittoria. La botta di Maggi nella penultima azione offensiva delle ospiti spegne però i sogni di gloria delle gigliate, regalando a Bogliasco un punto che non cancella del tutto i rimpianti. In classifica le levantine si portano ora a quota otto punti, scendendo dal terzo al quinto posto.

 


Share
EuroLeague - Messina out
Catania e Padova vanno avanti
Le peloritane di Misiti perdono anche il confronto con l'Ugra Khanty Mansiysk. Padova si riscatta col Catania.

Plebiscito Padova
Bel cambio di rotta
Dopo il k.o. patito in campionato serviva un'inversione di tendenza che Ŕ arrivata grazie alle gare di Euroleague

Serie A2: Como Nuoto
Arriva l'argentina Carla Comba
26 anni, giocatrice universale Ŕ reduce dall'esperienza trascorsa la scorsa stagione nelle file del NC Milano.

News news news
15.12.17- Coppa Italia - Il calendario della seconda fase
14.12.17- Serie A1 - Settima giornata. Il programma e gli arbitri
07.12.17- Setterosa: raduno e common training col Canada ad Ostia, dal 17 al 20 dicembre
07.12.17- In prossimitÓ della A2 quadrangolare a Rapallo con Varese, Como e Trieste
06.12.17- Euroleague - Sorteggiati i gironi della seconda fase. Ancora 3 le italiane in corsa
05.12.17- Serie A1 - Sesta giornata. Programma e arbitri
28.11.17- Serie A1 - Quinta giornata. Il programma e gli arbitri
15.11.17- Setterosa: collegiale ad Ostia dal 20 a 22 novembre
14.11.17- Serie A1 - 4a giornata. programma & arbitri
11.11.17- FIN Cup. Orari e arbitri delle finali
© 2012 waterpolowomen.it
E' vietata la riproduzione anche parziale del materiale pubblicato sul sito senza autorizzazione