Competizioni
Serie A1
Serie A2
Le rubriche
Prima Pagina
A bordovasca
Nazionali
Faccia a Faccia
Il caso
Comunicati stampa
La vostra posta
<< Torna alla Home Page
<< Back
<< Torna all'elenco articoli
 
Rapallo PN
13
RN Florentia
4
Gol
Espulsioni
Lavi F.
-
-
Zanetta N.
1
-
Gragnolati A.
3(1 r.)
-
Avegno S.
3(1 r.)
-
Marcialis C.
1
-
Sessarego M.
-
-
D'Amico M.
-
-
Giustini S.
1
-
Van der Graaf L.
2
-
Cuzzupè G.
-
-
Genee A.
1
-
Gagliardi G.
1
-
Gaetti A.
-
-
Gol
Espulsioni
Banchelli C.
-
-
Rorandelli C.
-
-
Boyer L.
-
-
Cordovani S.
-
-
Cotti A.
-
-
Lapi A.
-
-
Sorbi C.
-
-
Francini R.
-
-
Cortoni C.
-
-
Giannetti L.
-
-
Marioni V.
-
Definitiva
Bartolini G.
4
-
Perego L.
-
-
Sup. num. 7/12Sup. num. 1/8
Allenatore: Antonucci L.Allenatore: Sellaroli A.
Arbitri:Alfi, Guarracino
Parziali: 2-2, 4-0, 3-0, 4-2
Note: spettatori 100 circa. Lavi (Rapallo) para un rigore a Bartolini (Florentia) nel primo tempo. Uscita per limite di falli Marioni (Florentia) nel quarto tempo.
Gol:gol   Espulsioni:espulsioni    

Rapallo vince e convince. Florentia, nuovo k.o.
11/04/2017 -
 
QUI RAPALLO
Il Rapallo Pallanuoto vince e convince. Le gialloblu hanno avuto la meglio sulla Rari Nantes Florentia nel match giocato questo pomeriggio al Poggiolino. 13-4 il risultato finale al termine di un match praticamente archiviato nella parte centrale della partita grazie a una difesa attenta (nessun gol al passivo nel secondo e nel terzo tempo) e un attacco che sta iniziando a dimostrare le sue potenzialità. 
Una bella iniezione di fiducia per Lavi e compagne per il proseguo del campionato e in vista della Final Eight di FinCup che la prossima settimana vedrà assegnare il primo trofeo della stagione.
 
La cronaca
Primo tempo, parte bene il Rapallo che sfiora il gol nella prima azione d'attacco chiusa con la Beduina di Genee ma Banchelli è attenta. Passa in vantaggio la squadra ospite a 1.06 con Bartolini; occasione di raddoppio per le fiorentine che conquistano un rigore, tira Bartolini ma Lavi si supera e respinge. Pareggio del Rapallo in superiorità con Silvia Avegno 1-1 a 2.08. Ancora Avegno per il vantaggio gialloblu ed è 2-1. Al settimo minuto di gioco arriva il pareggio della Florentia, a segno ancora Bartolini 2-2. Dalla distanza ci prova Marcialis, Banchelli alza sopra la traversa.
Secondo tempo, avanti le gialloblu ancora con Avegno che trasforma un rigore 3-2. Gialloblu a +2 a 3.26 grazie alla rete di Zanetta in superiorità. Padrone di casa che ingranano la quinta, controfuga della giovane olandese Van der Graaf che punta sulla sua velocità e davanti a Banchelli non sbaglia 5-2. Applausi anche per la giovanissima Gaia Gagliardi, uomo in più e rapidità sottoporta che non perdona, sua la rete del 6-2.
Campio campo, trascorrono due minuti prima che il risultato sul tabellone vari nuovamente, staffilata di Marcialis sull'uomo in più per il Rapallo e 7-2. Padrone di casa che incrementano poco dopo il vantaggio ancora in superiorità con Van der Graaf. La Florentia ci prova ma Lavi sventa più volte gli attacchi avversari. Il coach Antonucci dà spazio anche alla giovanissima Sofia Giustini, che va vicina al gol in controfuga ma la sua conclusione è deviata dall'estremo difensore della squadra fiorentina. Grande azione delle gialloblu a 6.44, Rapallo che attacca in superiorità numerica, assist di Van der Graaf per il centroboa Genee che spinge in porta la palla e supera Banchelli, 9-2.
Quarto tempo, accorcia le distanze la Florentia, uomo in più e gol di Bartolini 9-3. Ancora a segno la numero 12 della Florentia ad andare a bersaglio per il 9-4. Sul versante opposto ecco la doppietta di Arianna Gragnolati, prima su azione in superiorità numerica, poi su rigore ed è 11-4. Ancora la scatenata numero 3 del Rapallo che ruba palla a metà campo e va in controfuga, serie di finte davanti a Banchelli e conclusione a rete 12-4. Nel tabellino marcatori entra anche Sofia Giustini, sua la rete del 13-4 e primo gol personale in serie A1 per la giovanissima promessa gialloblu. Si chiude così il match.
 
QUI FIRENZE
La Florentia regge un solo tempo e si arrende al Rapallo tra delusione e rammarico, 
Ad inizio gara è un assolo Bartolini-Avegno con le due, protagoniste di un botta e risposta nel primo quarto di gara. Il secondo tempo è l’Avegno a portare in vantaggio su rigore le padrone di casa che poi dilagano con Zanetta, Van der Graf e Gagliardi. Il terzo tempo con il risultato ancora in bilico, la Rari crolla mentalmente e al posto di reagire affonda sotto i colpi di Marcialis, Van Der Graf e sul finire Genee. La partita si chiude di fatto qui. Nel quarto tempo le padrone di casa dilagano addirittura con una tripletta di Cragnolati (una su rigore) e Giustini. A fine gara a nulla serve il poker della Bartolini, se non per la soddisfazione personale della giovante attaccate gigliata. 

 


Share
Messina - Bogliasco
L'ira del presidente Genovese
Il numero uno del team peloritano: 'Pessimo metro arbitrale. Mi sento preso in giro'. Sinatra: 'Prova di carattere'.

Elisa Casanova presidente
della Nuotatori Genovesi
Idee chiare, progetti concreti, nessun compromesso quando si tratta di giovani che praticano lo sport.

Serie A2: Como Nuoto
Arriva l'argentina Carla Comba
26 anni, giocatrice universale è reduce dall'esperienza trascorsa la scorsa stagione nelle file del NC Milano.

News news news
15.11.17- Setterosa: collegiale ad Ostia dal 20 a 22 novembre
14.11.17- Serie A1 - 4a giornata. programma & arbitri
11.11.17- FIN Cup. Orari e arbitri delle finali
05.11.17- Il Kirishi si aggiudica anche la Supercoppa
02.11.17- Raduno a Santa Maria Capua Vetere per le Nazionali Under 17 e Under 18
02.11.17- Serie A1 - Terza giornata. Programma & arbitri
26.10.17- Serie A1 - Seconda giornata. Programma & Arbitri.
17.10.17- Serie A1 - Prima giornata - Programma & arbitri
13.10.17- Izabella Chiappini ha acquisito la cittadinanza italiana
04.10.17- FIN CUP. Scatta fase due
© 2012 waterpolowomen.it
E' vietata la riproduzione anche parziale del materiale pubblicato sul sito senza autorizzazione