Competizioni
Serie A1
Serie A2
Le rubriche
Prima Pagina
A bordovasca
Nazionali
Faccia a Faccia
Il caso
Comunicati stampa
La vostra posta
<< Torna alla Home Page
<< Back
<< Torna all'elenco articoli
 
Pescara
5
WP Messina
18
Gol
Espulsioni
Nigro D.
-
-
Apilongo G.
2
-
Vidonis P.
-
-
Invernizi N.
-
-
Ranalli C.
-
Definitiva
Koide M.
-
-
Giordano D.
-
-
Cellucci A.
-
-
Perna V.
1
-
De Vincentiis F.
-
-
Colletta F.
2
-
Di Berardino C.
-
-
Maiorino M.
-
-
Gol
Espulsioni
Ventriglia A.
-
-
Begin J.
-
-
Gitto U.
1
Definitiva
Chiappini I.
4(1 r.)
-
Morvillo A.
1
-
Radicchi F.
1
-
Kuzina S.
4
-
   
Marchetti T.
-
-
Aiello R.
7
-
Arruzzoli L.
-
-
   
Laganà S.
-
-
Sup. num. 2/10Sup. num. 6/10
Allenatore: Allenatore: Mirarchi M.
Arbitri:Cataldi, Riccitelli
Parziali: 1-6, 2-4, 1-6, 1-2
Note: spettatori 150 circa. Uscite per limite di falli Ranalli (P) e Gitto (M) nel quarto tempo.
Gol:gol   Espulsioni:espulsioni    

Il Messina strapazza il Pescara
04/08/2017 - Redazione
 
IL COMUNICATO STAMPA DEL PESCARA
Quindicesima giornata di serie A1 femminile, Pescara Pallanuoto k.o. contro la Waterpolo Despar Messina. Sarebbe stato necessario un mezzo miracolo al Pescara per avere ragione della squadra vice-capolista, miracolo che non c'è stato.
Poi, è chiaro, il Pescara ci ha messo anche del suo offrendo una prestazione ben al di sotto delle aspettative. Così il Messina ha avuto campo per mostrare le sue star, dalla Radicchi alla Chiappini passando per una super Aiello.
Pescara mai in partita, vittoria larga numericamente e anche giusta nelle proporzioni.
Ora c'è la sosta pasquale, servirà per recuperare le energie e cercare qualche colpo a sensazione  per tenere viva la fiammella della speranza-salvezza.
Coach Gobbi: "L'assenza di Jing Zhang ci ha penalizzato oltremodo, ma sarebbe riduttivo spiegare tutto con la mancanza della cinese. La sconfitta ci sta, ma alle mie ragazze chiedo sempre, anche per il futuro, di chiudere la stagione dando il 100 per cento in acqua e fuori". Gaia Apilongo, ex della partita: "Forse la nostra peggior gara dell'intero campionato. Proviamoci fino alla fine, ma non in questo modo, non lasciamo nulla di intentato per strada".

IL COMUNICATO STAMPA DEL MESSINA

La Waterpolo Messina rispetta il pronostico vincendo a Pescara 18-5 contro il fanalino di coda del campionato. Grazie a questo successo e alla contemporanea sconfitta dell’Orizzonte a Bogliasco, le peloritane hanno aumentato il vantaggio sul terzo posto, adesso occupato, ex aequo, da etnee e liguri. Dopo la sosta pasquale, la Waterpolo Messina affronterà proprio il Bogliasco in casa. Successivamente Padova fuori, e chiuderà la fase regolare alla piscina Cappuccini contro Milano. Il successo delle giallorosse è maturato già nel primo parziale concluso con cinque gol di vantaggio. Poi la squadra di Mirarchi ha gestito senza problemi punteggio ed energie, sfoderando una buona prestazione.

CRONACA- La Waterpolo Messina non sbaglia l’approccio e segna tre gol con Chiappini su rigore, Morvillo e Kuzina. Pescara spezza l’egemonia peloritana con l’ex Apilongo, ma la frazione si chiude con la doppietta di Kuzina e la rete di Chiappini. Gara virtualmente già chiusa che la Waterpolo Messina conduce fino al 10-1 con la tripletta della nazionale Rosaria Aiello e con Kuzina. Le abruzzesi rispondono con De Vincenti e Apilongo.  Dopo l’intervallo lungo la musica è sempre la stessa, con Aiello che ne mette dentro altri tre. Le peloritane allungano il divario con Radicchi, Gitto e Chiappini. Pescara segna sul finale di terza frazione con Colletta che, poi,  apre con un gol  l’ultima frazione. La Waterpolo Messina mette il sigillo, con la settima rete personale di Aiello e con Chiappini, sempre più leader della classifica marcatrici.
COMMENTI- Soddisfatto il tecnico peloritano Maurizio Mirarchi: “Abbiamo giocato una buona partita, in attacco e in difesa. Volevo una reazione dopo la finale di coppa Italia e la squadra ha dato risposta. Adesso facciamo una settimana di allenamento e, dopo la sosta, prepareremo  la sfida casalinga con il Bogliasco”. Lunedì prossimo la Waterpolo Messina parteciperà al 165esimo anniversario della festa della polizia che, dalle 10, si svolgerà al teatro Vittorio Emanuele. A metà settimana Aiello, Radicchi e Chiappini si alleneranno con la nazionale italiana in vista dell’ultimo impegno di World League del Setterosa ad Avezzano contro l’Ungheria del 18 aprile.
 

Share
La piscina di Rapallo
sede della Final-Six
Per tre giorni, da giovedì 11 a sabato 13 maggio, la cittadina ligure si trasformerà nella Capitale della pallanuoto italiana.

Contrordine: Setterosa out
Niente Super Final di W-League
Il nome dell'Italia non compare nell'elenco pubblicato dalla Fina. Azzurre escluse a favore dell'Olanda.

Raduno per quaranta
Al Centro Federale di Ostia
Appuntamento speciale per 40 promesse della pallanuoto femminile italiana. Il collegiale dal 23 al 26 aprile.

News news news
20.04.17- Serie A2 - 13a giornata - Il programma e gli arbitri
20.04.17- Serie A1 - 16a giornata. Il programma e gli arbitri
05.04.17- Serie A2 - 12a giornata - Il programma e gli arbitri
05.04.17- Serie A1 - 15esima giornata. Il programma e gli arbitri
04.04.17- Presentata a Genova la Final Six
30.03.17- Serie A2 - 11a giornata - Il programma e gli arbitri
23.03.17- Serie A2 - Decima giornata (prima del girone di ritorno). Programma e arbitri
22.03.17- Serie A1 - 14esima giornata - Il programma e gli arbitri
21.03.17- Giustizia sportiva: Giusi Citino (Cosenza), stop per due turni.
16.03.17- Serie A2 - 9a giornata - Il programma e gli arbitri
© 2012 waterpolowomen.it
E' vietata la riproduzione anche parziale del materiale pubblicato sul sito senza autorizzazione