Competizioni
Serie A1
Serie A2
Le rubriche
Prima Pagina
A bordovasca
Nazionali
Faccia a Faccia
Il caso
Comunicati stampa
La vostra posta
<< Torna alla Home Page
<< Back
<< Torna all'elenco articoli
 
Sis Roma
8
Gs Orizzonte
15
Gol
Espulsioni
Riccardi L.
-
-
Rovirosa A.
2
-
Mirarchi V.
-
-
Marani A.
-
-
Giovannangeli F.
1
-
Tankeeva E.
2
-
Picozzi D.
-
-
Sinigaglia G.
2
-
Fabbri G.
-
-
Mandelli A.
-
-
Giachi G.
1
-
Rovetta A.
-
-
Matita M.
-
-
Gol
Espulsioni
Jovetic V.
-
-
   
Garibotti A.
2
-
Eggens M.
5
-
Di Mario T.
4
-
Grillo R.
-
-
Palmieri V.
2
-
Marletta C.
1
-
Buccheri G.
-
-
Santapaola R.
1
-
Riccioli I.
-
-
Lombardo S.
-
-
Schillaci F.
-
-
Sup. num. 6/10Sup. num. 7/8
Allenatore: Formiconi P.Allenatore: Miceli M.
Arbitri:Collantoni, Pascucci
Parziali: 1-3, 3-4, 2-5, 2-3
Note: spettatori: 100 circa. Orizzonte con 12 giocatrici a referto. Nessuna giocatrice uscita per limite di falli.
Gol:gol   Espulsioni:espulsioni    

Nel recupero della 13a giornata il Catania vince al Foro Italico
00/00/0000 - Redazione
QUI ROMA 
Nel recupero della tredicesima giornata del girone di ritorno del campionato di serie A1 femminile, la SIS Roma viene sconfitta in maniera abbastanza netta dall’Orizzonte Catania, squadra guidata in panchina dall’ex atleta azzurra Martina Miceli, con il punteggio di 8-15. La squadra ospite, capitanata da Tania Di Mario autrice di una prova maiuscola al Foro Italico, ha fatto capire sin dalle prime battute le proprie intenzioni portandosi avanti nel punteggio e mostrando un gioco corale davvero invidiabile. 
Partono subito forte le giocatrici etnee con una doppietta di Tania Di Mario ed un gol in superiorità di Catharina Eggens che sancisce il primo mini allungo della gara. Il primo parziale si conclude sul punteggio di 1-3.
Formiconi cerca di motivare le sue giocatrici ed in realtà una reazione si nota subito: le due squadre in questo frangente giocano a viso aperto e lottano su ogni pallone. Le reti di Gual, Tankeeva e Sinigaglia (in superiorità) rispondono a quelle di Garibotti, Eggens, Di Mario e Palmieri. Si va all’intervallo con le etnee sempre in vantaggio: 4-7.
Comincia la ripresa con il leit motiv del primo tempo: Garibotti si dimostra la vera spina nel fianco della difesa romana, ben coadiuvata da Marletta, Eggens e Palmieri autrici di una rete ciascuna. Ciò dimostra la qualità del roster a disposizione del capo allenatore Miceli. Per la Sis si segnalano le reti di Sinigaglia (in superiorità) e del capitano Giovannangeli.
L’ultimo quarto scorre via molto veloce ed entrambi gli allenatori possono far ruotare gran parte delle giocatrici a loro disposizione. Vince con merito Catania per 8-15 e si porta a quota 35 punti in classifica. 
A margine della gara segnaliamo il debutto del capitano della squadra Under 15, Michela
Matita, classe 2004.
Prossimo impegno a Bogliasco (GE), sabato 29 aprile alle ore 15.
“Abbiamo giocato male dall’inizio alla fine – commenta amareggiato a fine gara Pierluigi Formiconi– e mi auguro che questo sia dovuto ai troppi cali di concentrazione, soprattutto delle atlete più esperte. Sia chiaro, la formazione catanese ha meritato la vittoria, ma francamente mi aspettavo qualcosa in più anche in virtù del fatto della qualificazione alla Final Six scudetto. Nei prossimi allenamenti chiarirò gli aspetti negativi della gara odierna, ma siamo comunque già proiettati alla gara di sabato contro Bogliasco”.
 
QUI CATANIA
L’Orizzonte sfodera una grande prestazione ed espugna il campo della Sis Roma con un netto 8-15, nel recupero della tredicesima giornata della Serie A1 di pallanuoto femminile, consolidando così il terzo posto in classifica a quota 35.
Le catanesi hanno subito imposto il ritmo alle capitoline, vincendo 1-3 il primo tempo e conquistando il secondo parziale per 3-4. Netto il divario a favore delle rossazzurre anche nelle ultime due frazioni di gioco, conquistate per 2-5 e 2-3.
Top scorer del match è stata Monika Eggens, a segno cinque volte, mentre Capitan Tania Di Mario ha realizzato quattro reti. Due gol per Arianna Garibotti, uno ciascuno per Claudia Marletta e Roberta Santapaola.
Grande soddisfazione al termine della partita per il coach dell’Orizzonte, che commenta così la prestazione della propria squadra: “Abbiamo giocato davvero bene – dice Martina Miceli – facendo la partita che avremmo dovuto fare anche all’andata, senza forzare o farci prendere dalla foga di doverla chiudere subito. Abbiamo portato tanti contropiede, molti non li abbiamo concretizzati perchè non volevamo che andasse come a Catania, quando loro arrivavano uno contro zero o due contro uno. Sono state brave ed hanno giocato tutte, comprese le più piccole. Arianna Garibotti ha giocato una grande gara, Roberta Grillo è stata in campo per molto tempo, perchè Valeria Palmieri ha preso subito due falli, anche se poi è rientrata. Abbiamo fatto bene sia l’uomo in più che quello in meno. Abbiamo quindi avuto buoni segnali anche da questa partita, che conferma che tutto dipende sempre da noi. Lo sapevamo prima di questa sfida e lo sappiamo ancor di più adesso”.

Share
Messina - Bogliasco
L'ira del presidente Genovese
Il numero uno del team peloritano: 'Pessimo metro arbitrale. Mi sento preso in giro'. Sinatra: 'Prova di carattere'.

Elisa Casanova presidente
della Nuotatori Genovesi
Idee chiare, progetti concreti, nessun compromesso quando si tratta di giovani che praticano lo sport.

Serie A2: Como Nuoto
Arriva l'argentina Carla Comba
26 anni, giocatrice universale reduce dall'esperienza trascorsa la scorsa stagione nelle file del NC Milano.

News news news
15.11.17- Setterosa: collegiale ad Ostia dal 20 a 22 novembre
14.11.17- Serie A1 - 4a giornata. programma & arbitri
11.11.17- FIN Cup. Orari e arbitri delle finali
05.11.17- Il Kirishi si aggiudica anche la Supercoppa
02.11.17- Raduno a Santa Maria Capua Vetere per le Nazionali Under 17 e Under 18
02.11.17- Serie A1 - Terza giornata. Programma & arbitri
26.10.17- Serie A1 - Seconda giornata. Programma & Arbitri.
17.10.17- Serie A1 - Prima giornata - Programma & arbitri
13.10.17- Izabella Chiappini ha acquisito la cittadinanza italiana
04.10.17- FIN CUP. Scatta fase due
© 2012 waterpolowomen.it
E' vietata la riproduzione anche parziale del materiale pubblicato sul sito senza autorizzazione