Competizioni
Serie A1
Serie A2
Le rubriche
Prima Pagina
A bordovasca
Nazionali
Faccia a Faccia
Il caso
Comunicati stampa
La vostra posta
<< Torna alla Home Page
<< Back
<< Torna all'elenco articoli
 
WP Messina
5
Plebiscito PD
10
Gol
Espulsioni
Ventriglia A.
-
-
Begin J.
-
-
Gitto U.
2
-
Chiappini I.
1
-
Morvillo A.
-
Definitiva
Radicchi F.
-
-
Kuzina S.
-
-
Lopes Da Silva C.
-
-
Marchetti T.
-
-
Aiello R.
2
-
Arruzzoli L.
-
-
Majolino B.
-
-
Laganā S.
-
-
Gol
Espulsioni
Teani L.
-
-
Barzon L.
1
-
Savioli I.
-
-
Gottardo M.
-
-
Savioli M.
1
-
Queirolo E.
3
-
Millo A.
1
-
Dario S.
1
-
Galardi G.
1
-
Robinson C.
1
-
Nencha C.
1
-
Casson A.
-
-
Franceschino S.
-
-
Sup. num. 2/10Sup. num. 2/10
Allenatore: Mirarchi M.Allenatore: Posterivo S.
Arbitri:L.Bianco, Navarra
Parziali: 0-1, 2-4, 1-3, 2-2
Note: spettatori 100 circa. Uscita per limite di falli Morvillo (M) nel quarto tempo. In tribuna il CT del Setterosa Fabio Conti.
Gol:gol   Espulsioni:espulsioni    

I Comunicati Stampa di Messina e Padova
00/00/0000 -
IL COMUNICATO STAMPA DEL MESSINA
La piscina Cappuccini si conferma un impianto fortunato per il Padova che, vincendo per 10-5 lo scontro diretto contro la Waterpolo Messina, incassa tre punti pesanti e balza in testa alla classifica sorpassando proprio le peloritane. Vittoria meritata delle patavine che hanno sfruttato meglio le occasioni e difeso con più attenzione, soprattutto su Kuzina e Chiappini, in una gara caratterizzata dai troppi errori in superiorità numerica.
CRONACA- L’equilibrio lo spezza Dario e nella prima frazione è l’unica azione degna di nota, oltre alle, troppe, conclusioni fallite a ripetizioni dalla giallorosse in superiorità Nel secondo parziale, le venete trovano il gol dal centro con Galardi, poi, al quinto tentativo con l’uomo in più, Aiello dimezza lo svantaggio. Queirolo riporta Padova sul doppio vantaggio, la Waterpolo Despar Messina potrebbe rientrare ancora ma Gitto fallisce una comoda occasione e le patavine, ancora con Queriolo vanno a segno. Gitto si riscatta qualche minuto più tardi ma in chiusura di tempo, Millo realizza la rete del triplo vantaggio. Dopo l’intervallo lungo Aiello, sempre in superiorità, propria a riaprire il match ma la risposta veneta non lascia scampo alle padrone di casa costrette a subire le marcature di Barzon, Queirolo e Martina Savioli. L’ultima frazione diventa, quindi, pura formalità per le campionesse d’Italia in carica. Vanno in gol Robinson, Gitto e Chiappini per le messinesi, chiude Nencha con l’uomo in più. La Waterpolo Messina perde il primato e attende tempi migliori per la rivincita con le rivali, sempre vincenti  in riva allo Stretto nelle ultime quattro occasioni.
Così Maurizio Mirarchi,  tecnico della Waterpolo Messina: “ Non è stata una bella partita, abbiamo sbagliato qualcosa a uomini pari in attacco e difesa, anche la superiorità non bene come le precedenti gare, ma una giornata storta ci può stare. Da lunedì riprenderemo a lavorare con più impegno”.
 

 


Share
Messina - Bogliasco
L'ira del presidente Genovese
Il numero uno del team peloritano: 'Pessimo metro arbitrale. Mi sento preso in giro'. Sinatra: 'Prova di carattere'.

Elisa Casanova presidente
della Nuotatori Genovesi
Idee chiare, progetti concreti, nessun compromesso quando si tratta di giovani che praticano lo sport.

Serie A2: Como Nuoto
Arriva l'argentina Carla Comba
26 anni, giocatrice universale č reduce dall'esperienza trascorsa la scorsa stagione nelle file del NC Milano.

News news news
15.11.17- Setterosa: collegiale ad Ostia dal 20 a 22 novembre
14.11.17- Serie A1 - 4a giornata. programma & arbitri
11.11.17- FIN Cup. Orari e arbitri delle finali
05.11.17- Il Kirishi si aggiudica anche la Supercoppa
02.11.17- Raduno a Santa Maria Capua Vetere per le Nazionali Under 17 e Under 18
02.11.17- Serie A1 - Terza giornata. Programma & arbitri
26.10.17- Serie A1 - Seconda giornata. Programma & Arbitri.
17.10.17- Serie A1 - Prima giornata - Programma & arbitri
13.10.17- Izabella Chiappini ha acquisito la cittadinanza italiana
04.10.17- FIN CUP. Scatta fase due
© 2012 waterpolowomen.it
E' vietata la riproduzione anche parziale del materiale pubblicato sul sito senza autorizzazione