Competizioni
Serie A1
Serie A2
Le rubriche
Prima Pagina
A bordovasca
Nazionali
Faccia a Faccia
Il caso
Comunicati stampa
La vostra posta
<< Torna alla Home Page
<< Back
<< Torna all'elenco articoli
 
RN Bogliasco
7
WP Messina
8
Gol
Espulsioni
Falconi C.
-
-
Viacava G.
-
-
Zimmerman J.
1
-
Dufour E.
1
-
Trucco F.
-
-
Millo G.
-
-
Maggi E.
-
Definitiva
Rogondino R.
1
-
Boero V.
1
-
Rambaldi G.
1
Definitiva
Cocchiere A.
2
-
Frassinetti T.
-
-
Malara C.
-
-
Gol
Espulsioni
Ventriglia A.
-
-
Begin J.
1
-
Gitto U.
1
-
Chiappini I.
2
-
Morvillo A.
-
-
Radicchi F.
1
-
Kuzina S.
2
Definitiva
Lopes Da Silva C.
-
Definitiva
Marchetti T.
-
-
Aiello R.
1
-
   
   
Laganą S.
-
-
Sup. num. 2/8Sup. num. 5/10
Allenatore: Sinatra M.Allenatore: Mirarchi M.
Arbitri:Calabrņ, Fusco
Parziali: 1-2, 4-1, 1-3, 1-2
Note: spettatori 300 circa. Messina con 11 giocatrici a referto. Uscite per limite di falli Rambaldi (B) nel quarto tempo, Kuzina (M) e Maggi (B) nel quarto tempo. Espulsi per proteste Lopes Da Silva (M) nel terzo tempo; Mirarchi (all. M) nel quarto tempo.
Gol:gol   Espulsioni:espulsioni    

00/00/0000 -
 
Il Comunicato Stampa del Bogliasco:
Occasione fallita per Bogliasco che cede di misura (8-7) in casa al cospetto del Messina capolista. Nonostante una buona prova le liguri falliscono il colpo calando alla distanza, dopo essere state avanti nel punteggio a metà partita.
Avvio di gara un po' contratto con le due squadre più attente a difendersi che a pungere. La sblocca la Rambaldi, a 2'57'' dalla prima sirena, con una precisa conclusione da posizione 3. Messina risponde con la doppietta di Kuzina che sfrutta a dovere le prime due superiorità numeriche per le ospiti.
La seconda frazione si apre ancora con una rete delle siciliane che si portano sul più due grazie alla canadese Begen che approfitta della scarsa attenzione difensiva delle bogliaschine. Prima del cambio vasca però, Bogliasco capovolge il parziale con la doppietta in superiorità di Agnese Cocchiere che fa da prologo alla staffilata della Dufuor e alla rete ad uomo in più della Boero.
Il doppio svantaggio non demoralizza le messinesi che trovano nuova linfa nel terzo tempo grazie ai gol della Radicchi in superiorità e della Chiappini, intervallati dal rigore della Rogondino. A 9 secondi dalla terza sirena l'Aiello sfrutta al meglio l'uomo in più riportando la gara in equilibrio.
Un equilibrio spezzato in apertura dell'ultima frazione dalla Gitto, ancora una volta in superiorità, e dalla Chiappini in controfuga, che a meno di quattro minuti dalla sirena finale regala il 8-6 alle siciliane. Zimmerman, in superiorità, illude le bogliaschine le cui speranze di evitare la prima sconfitta stagionale alla Vassallo si infrangono sulla traversa colta dalla Millo a 4'' dalla fine delle ostilità.
Deluso il commento di Mario Sinatra a fine gara: “Abbiamo poco carattere – ha dichiarato il tecnico biancazzurro - Peccato perchè eravamo riuscite ad impostare bene la gara e stavamo facendo meglio di loro. E' evidente tuttavia che a questa squadra manchi ancora un po' di carattere. E' su questo aspetto che dobbiamo continuare a lavorare per crescere”.
 
Il Comunicato Stampa del Messina
Nonostante la lunga sosta, la Waterpolo Messina non smarrisce il feeling con la vittoria, imponendosi 8-7 a Bogliasco al termine di una gara tirata ma anche ricca di errori da una parte e dall’altra. Grazie al successo le peloritane rimangono in testa alla classifica e sabato prossimo cercheranno di respingere alla piscina Cappuccini l’assalto al primo posto delle campionesse d’Italia in carica del Padova, recentemente affrontato in Eurolega. Alla ripresa della preparazione, assenti giustificate Aiello e Radicchi impegnate martedì con la nazionale nella gara di World League in Ungheria.
CRONACA- Gara che si sblocca dopo cinque minuti con Rambaldi che da fuori supera Ventriglia. La doppietta di Kuzina, però, consente alla squadra di Mirarchi di passare in vantaggio. Nel secondo tempo segna Begin, poi Cocchiere accorcia. Aiello, in superiorità, fallisce, insolitamente, una facile occasione. Si passa dal possibile 4-2  alla rimonta ligure che si concretizza con le marcature di Cocchiere, Dufour e Boero che realizza con l’uomo in più quasi allo scadere. L’intervallo fa bene alla Waterpolo Despar Messina che, dopo un lunga fase, trova la rete con Radicchi. Ma il capitano giallorosso nell’azione successiva commette un fallo da rigore, trasformato da Rogondino. Le peloritane rimontano le due reti di svantaggio con Chiappini e con Rosaria Aiello in superiorità nell’ultima azione della frazione. Da segnalare l’espulsione in panchina per proteste di Lopes da Silva che priva il tecnico di un cambio. Nel quarto tempo, la Waterpolo Despar Messina si porta in vantaggio con Gitto che sfrutta la superiorità. Il Bogliasco sbaglia troppo in attacco e le siciliane vanno a bersaglio con Chiappini. Le peloritane hanno, però, il torto di non chiudere la partita nonostante alcune buone situazioni. Zimmerman rimette tutto in discussione a meno di due minuti dalla conclusione. La Waterpolo Messina ha ancora altre chance che non sfrutta ed è costretta a soffrire. Ma Bogliasco fallisce l’ultima chance in superiorità e le peloritane ringraziano.
COMMENTI- Così il tecnico Maurizio Mirarchi: “Anche se abbiamo giocato altre partite ufficiali non era facile affrontare questa gara di campionato dopo due mesi di pausa. E’ stata una buona prova e la squadra è stata brava e unita anche nei momenti di difficoltà, mostrando grande carattere”.
 

Share
Orizzonte da paura
Presa Sabrina Van der Sloot
Dopo Rosaria Aiello, Carolina Ioannou ecco un altro colpo di peso. Ed č in forse anche Roberta Bianconi

Sis Roma, altro innesto
Arriva Chiara Tabani
Nuovo importante tassello per il team capitolino. 23 anni, toscana, ha militato lo scorso anno, nel Sabadell.

Campionato Master di Riccione
Golfoparadiso, č scudetto
La compagine ligure guidata in panchina da Elisa Casanova si aggiudica il tricolore. Premi speciali a Giulini e Vettorello.

News news news
13.07.17- Raduno a Tolentino e poi ad Ostia per l'Universitaria di Giacomo Grassi
12.07.17- Ultimo test prima di Bucarest: iIl Setterosa vince l'amichevole con la Cina
10.07.17- Paolo Zizza ha convocato le Under 17 per un raduno a Roma dal 15 al 22 luglio
04.07.17- Setterosa: Common Training con la Cina a Roma dal 5 al 14 luglio
20.06.17- Il Setterosa in collegiale a Siracusa dal 21 al 29 giugno
16.06.17- Collegiale a Trapani per venti atlete del 2000
09.06.17- A Prato per il "battesimo" della "Colzi-Martini", Setterosa batte Universitaria
09.06.17- Serie A1 - Regolamento e formula saranno gli stessi anche la prossima stagione
25.05.17- Serie A2 - 18esima e ultima giornata della regular season. Programma e arbitri
17.05.17- Serie A2 - 17esima e penultima giornata. Programma e arbitri
© 2012 waterpolowomen.it
E' vietata la riproduzione anche parziale del materiale pubblicato sul sito senza autorizzazione